Formula 1

Hamilton e Alonso: la grande guerra del 2007

Hamilton e Alonso – Due grandi campioni che nel 2007 hanno dato vita ad una guerra all’ultimo sangue. Un giovane Lewis Hamilton al suo esordio in Formula 1 e un Fernando Alonso campione del mondo uscente. Anno memorabile pieno di colpi di scena e con una forte rivalità tra i due.

L’esordio di Lewis Hamilton

Lewis Hamilton, classe 1985, all’età di 10 anni si aggiudica il primo posto nel campionato cadetto britannico, due anni dopo Hamilton viene messo sotto contratto dalla scuderia McLaren di Formula 1 grazie a Ron Dennis, patron della McLaren. Nel 2000 diventa campione Europeo di Kart Formula A e l’anno successivo vi è il suo esordio in Formula Reneult, diventandone campione nel 2003 con 10 successi in 15 gare.

Successivamente diventa campione nella classe Euro Series F.3 e nel 2006 l’esordio in GP2 con la Art Grand Prix, in sostituzione del campione uscente Nico Rosberg. Dopo aver vinto il campionato di GP2, Ron Dennis si convince ad ingaggiarlo alla McLaren nel 2007. Il giovane Lewis Hamilton correrà al fianco del campione spagnolo Fernando Alonso.

Hamilton e Alonso
Raikkonen e Hamilton – Photo Credit : F1 Official Twitter Account

Nel 2007 l’esordio in Formula 1 di Hamilton con la McLaren, sin da subito l’inglese ha ottenuto ottimi risultati, ponendosi in testa alla classifica piloti per gran parte del campionato e fino all’ultima gara. Durante la prima parte della stagione Lewis porta a casa due primi posti e ben 7 podi. Un inizio spettacolare per l’inglese. La seconda parte del campionato 2007 è un po’ più problematica, appena due primi posti e un ritiro.

Lewis e Alonso – Il famoso 2007

Il 24 novembre 2006 Lewis Hamilton firma un contratto con la McLaren per la stagione 2007, l’inglese avrà come compagno di scuderia il due volte campione del mondo Fernando Alonso. Il debutto al Gran Premio d’Australia è molto positivo per le due McLaren che si classificano rispettivamente seconda e terza. Ottimo l’esordio di Lewis Hamilton che nella sua prima gara in F1 finisce sul podio. Doppietta McLaren in Malesia, Monaco e Italia.

La prima parte del campionato è caratterizzata da una netta superiorità dell’inglese che va sempre a podio fino al GP d’Europa, l’inglese porta a casa la sua prima vittoria nel GP del Canada e la seconda negli USA. Per quanto riguarda Alonso invece, la prima parte di campionato è caratterizzata da 7 podi in dieci gare, con 3 primi posti in Malesia, Monaco e GP d’Europa.

Hamilton e Alonso
Hamilton e Alonso – Photo Credit :

Dopo il GP d’Europa, vinto da Alonso, lo spagnolo a livello di punti si riavvicina all’inglese. L’ultima parte del campionato è molto difficile, dopo il GP d’Ungheria non corre buon sangue tra i due piloti e la scuderia. Nelle ultime sei gare l’inglese porta a casa una vittoria, un podio e un ritiro, chiudendo in seconda posizione la classifica con 109 punti. Per quanto riguarda Alonso invece, porta a casa una vittoria, quattro podi e un ritiro, chiudendo la classifica in terza posizione con esattamente 109 punti anche lui. La differenza tra i due sono i numeri di piazzamenti, superiori quelli di Hamilton. Alla fine della stagione Fernando Alonso rescinde il suo ricco contratto pluriennale con McLaren per tornare alla Renault.

Hamilton e Alonso – Il GP ungherese del 2007

La rottura definitiva tra i due è nel GP d’Ungheria. Le direttive della McLaren sono chiare, il diritto di uscire per primo dai box nell’ultima manche di qualifica si assegna a rotazione quindi in questo caso era il turno di Alonso. Il pilota inglese non prende bene questa scelta e in uscita dai box passa Alonso e si mette in testa. Questo è il punto di non ritorno. 

Fernando infatti pretende, via team radio, che Ron Dennis imponga le posizioni ma Hamilton non vuole saperne. Alonso è il primo a rientrare e dopo aver sostituito le gomme resta fermo nella piazzola del pit stop chiedendo via radio perchè gli avessero montate le gomme dure ed usate invece delle gomme morbide nuove. In tutto questo alle spalle dello spagnolo, Hamilton aspetta di fare il cambio gomme e provare un ultimo tentativo per la pole. L’inglese però non ha più il tempo materiale per rilanciarsi.

Hamilton e Alonso
Alonso e Hamilton – Photo Credit McLaren Official Twitter Account

Fernando va in pole position e Lewis, via radio, impreca contro Ron Dennis il quale scaraventa le cuffie sul muretto e si avvicina con fare minaccioso a Fabrizio Borra, il fisioterapista di Alonso, gli strappa le cuffie e cerca di ottenere una spiegazione sul comportamento di Fernando. I commissari convocano Alonso, Hamilton e Dennis per avere spiegazioni sull’accaduto, Hamilton si scaglia contro il compagno di squadra e contro il suo team accusando entrambi di averlo ostacolato. Alla fine della discussione i commissari decidono di togliere alla McLaren i punti che i suoi due piloti avrebbero eventualmente conquistato in gara e penalizzano Alonso in griglia di partenza di 5 posizioni.

Hamilton e Alonso – Q3 Qualifiche GP Ungheria 2007

SEGUICI SU :

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Back to top button