Formula 1

Hamilton-Mercedes, un matrimonio destinato a celebrarsi ancora

Non è più il campione del mondo da due anni dopo aver stradominato le scene della Formula 1 in lungo e in largo. Il pilota anglosassone del team stellato dovrà fare i conti, adesso, con un nuovo avversario: l’età. Non saranno soltanto Max Verstappen di Red Bull e la possibile rinascita della Ferrari a insidiare le sue mire di riconquista dell’alloro dei piloti, infatti, ma l’inglese dovrà approcciarsi anche con la sua carta d’identità che recita ben trentotto primavere. La voglia di mettersi in gioco e di superare i propri limiti, però, potrebbe indurre il duo Hamilton-Mercedes a proseguire il fortunatissimo matrimonio che dura ormai da tantissimi anni. Il pilota anglosassone ha tutte le intenzioni di continuare a vivere nel Circus più importante delle quattro ruote e Toto Wolff è convinto (e felice) di poterlo accontentare.

Hamilton-Mercedes, il desiderio di Toto Wolff

Hamilton e Mercedes
Credit foto – Official Account Twitter Mercedes F1 Team

Lewis Hamilton dovrà decidere, rigorosamente insieme alla Mercedes, il suo futuro. A fine 2023 ci sarà il suo ritiro oppure il corridore, divenuto leggenda della Formula 1, apporrà nuovamente la sua firma sul rinnovo di contratto fino al 2025? È un matrimonio che il team principal della scuderia vuole assolutamente celebrare: oltre al lato prettamente tecnico, infatti, l’inglese potrebbe diventare la chioccia perfetta per permettere a George Russell di maturare definitivamente. Si corre, è proprio il caso di dirlo, verso il rinnovo:

Sono molto fiducioso – ha dichiarato recentemente Toto Wolff, team principal della scuderia stellata della Formula 1. Lewis fa parte del team e il team fa parte di Lewis. Non c’è motivo per non continuare, uno dei suoi punti di forza è la sua fame costante, è un grande sportivo, nonché una persona estremamente motivata e determinata“.

(Credit foto – Official Account Twitter Mercedes F1 Team)

Seguici su Google News

Back to top button