18.1 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Hamilton-Russell, astio tra i due piloti inglesi?

- Advertisement -

Girano nel paddock di F1 varie voci secondo cui Lewis Hamilton avrebbe raffreddato i rapporti con il suo connazionale George Russell. A quanto pare il sette volte campione del mondo di F1 dopo aver rinnovato il contratto con Mercedes e dopo il GP del Sakhir 2020, dove Russell ha sostituito Hamilton risultato positivo al coronavirus, avrebbe limitato al minimo indispensabile i rapporti con il pilota della Williams.

Ovviamente parliamo di voci che girano nei paddock ma da alcune parole del team principal della Mercedes Toto Wolff, sembrerebbe che queste voci siano abbastanza veritiere. Il tedesco non era a conoscenza di queste voci ma non ha ne smentito ne confermato nulla.

Hamilton vs Russell

Alla fine della stagione 2020 di F1, nel weekend del GP del Bahrain, il pilota inglese Lewis Hamilton, risultato positivo al covid – 19, non ha preso parte alla gara del Sakhir. A sostituire l’inglese alla Mercedes il loro terzo pilota, George Russell. Ricordiamo che Russell sia lo scorso anno che questo è pilota titolare della Williams. In prestito dalla Williams, il giovane Russell, su Mercedes, ha impressionato tutti. In qualifica è arrivato secondo, dietro il suo compagno di scuderia Valtteri Bottas. La gara di Russell è stata allo stesso tempo spettacolare ma anche molto sfortunata.

In partenza l’inglese riesce subito a mettersi in testa facendo le scarpe al caro Bottas, tuttavia a causa di un errore al pit-stop e di una foratura, si è dovuto accontentare della nona posizione. Nonostante questo Russell ha dimostrato quanto vale a bordo di una Mercedes, ha dato del filo da torcere sia all’altra Mercedes di Bottas che al resto dei big. Non è stato semplice per l’inglese passare dalla guida di una Williams, ultima in classifica, ad una Mercedes, prima in classifica. La differenza tra le due vetture è abissale ma George ha affrontato un fantastico weekend.

Hamilton Russell
George Russell su Mercedes, GP del Sakhir 2020 – Photo Credit: MercedesOfficialTwitterAccount

Tutto questo ha scatenato però vari dubbi e polemiche, perchè il pensiero comune sia del circus della F1 che del pubblico era che il giovane George Russell meritasse nel 2021 il sedile della Mercedes. Da quel momento nel paddock di F1 giravano voci secondo cui Hamilton aveva smesso di parlare con il giovane britannico, il team principal della Mercedes, Toto Wolff, ha ammesso che per la natura del gioco, potrebbe essere la verità.

Le dichiarazioni di Toto Wolff

“È la prima volta che sento tutto questo. Tuttavia, i rapporti tra i miei piloti sono l’ultima cosa a cui penso. Posso però immaginare che la concorrenza tra i due sia molto forte. I grandi piloti percepiscono subito quando arriva qualcuno di nuovo con talento, e Russell fa parte della nuova generazione di talenti”.

Hamilton Russell
Toto Wolff – Photo Credit: MercedesOfficialTwitterAccount

Arriva la rivista di Motorsport Metropolitan

Il secondo numero della nostra rivista (gratuita!) targata Motorsport Metropolitan è disponibile sulla piattaforma Issuu. Scaricatela per leggere tutti i nostri contenuti esclusivi!

SEGUICI SU:

📷 INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
📹 YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
🐦 TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
🎙 SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
📱 PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
📰 NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Mara Romano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Mara Romanohttps://metropolitanmagazine.it/author/mara/
Sono Mara, 29 anni, studentessa di Lingue all'Orientale di Napoli, Finlandese e Spagnolo. La mia passione più grande? Il mondo dei motori e in particolare la Formula 1. Una passione nata grazie alla mia mamma!
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -