BRAVE

Harry e Meghan da Oprah: razzismo e intrighi a palazzo

Adv

Harry Windsor e Meghan Markle, duca e duchessa di Sussex, sono comparsi sera, il 7 Marzo, nel programma di interviste di Oprah, famosissima conduttrice statunitense. Si tratta della loro prima apparizione pubblica dall’anno scorso. Nel Gennaio 2020, infatti, si sono ufficialmente sottratti ai loro ruoli ufficiali da membri della famiglia reale. Da allora hanno vissuto negli Stati Uniti, da dove Meghan è originaria.

Harry e Meghan, dal giardino della loro villa californiana, parlano di essersi sentiti “in trappola”. La duchessa è arrivata a “non uscire di casa per mesi”, bloccata dall’iperformalità e aspettative dell’alta aristocrazia britannica, a cui non era abituata. Per di più, l’assalto costante dei tabloid ha avuto effetti estremamente negativi sulla sua salute mentale.

Harry e Meghan da Oprah: razzismo e intrighi a palazzo
Harry e Meghan nel “salotto” di Oprah. Credits: Harpo Productions – Joe Pugliese

“Non volevo più vivere,” rivela Meghan a Oprah. “E Harry mi ha coccolata”

Meghan rivela di aver avuto problemi di salute mentale gravissimi, e di aver cercato di ricevere aiuti medici. Ma il danno all’immagine della famiglia reale sarebbe stato troppo grave, e quindi le fu rifiutato qualsiasi supporto.

Spiccano poi le conversazioni sugli eredi, avvenute quando la coppia aspettava il primogenito (Archie, nato a maggio scorso). Megan e Harry raccontano a Oprah che fu loro detto che il loro figlio, dal genere ancora ignoto, non avrebbe avuto un titolo reale. Chiaramente, ad un bebè non importa essere chiamato principe o principessa, ma con il titolo viene negata anche la protezione dei servizi di sicurezza reali. Meghan racconta:

In quei mesi mentre ero incinta (…) c’erano contemporaneamente le conversazioni del “non vi verrà assegnata la security”, del “non verrà dato un titolo”, e anche le preoccupazioni su quanto (Archie) avrebbe avuto la pelle scura quando fosse nato.

La coppia si rifiuta di dare ulteriori dettagli o di chiarire chi sia stato a fare certi commenti, tentando per quanto possibile di rimanere diplomatici. Dicono che i rapporti con Elisabetta siano rimasti cordiali, ma pare che Charles non risponda più alle telefonate del figlio Harry. Sicuramente è troppo turbato da ciò che il duca sembra disposto a fare per proteggere la moglie dalla sorte toccata a sua madre Diana.

Seguici su @Brave2Brave e Brave su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Adv
Adv
Adv
Back to top button