MetroNerdMovieNerd

Hercules in live action: i fratelli Russo e l’ambizioso progetto Disney

Tra i film in live action in lavorazione in casa Disney, come già annunciato, c’è anche Hercules. Un remake con attori in carne ed ossa basato sul classico Disney del 1997 ambientato in Grecia e sul monte Olimpo. I fratelli Russo, Joe e Anthony, si occuperanno del film. La coppia di produttori e registi ha già lavorato a materiale per la Walt Disney Company, nello specifico per i Marvel Studios con Avengers: Endgame, Avengers: Infinity War, Captain America: Civil War e Captain America: The Winter Soldier.

Le ultime novità sul live action Hercules

Da un’ultima intervista ai fratelli Russo, abbiamo ricevuto una piccola informazione interessante in merito all’ambizione del progetto:

“È ancora in fase di sviluppo, la sceneggiatura arriverà tra una settimana. Ci abbiamo dedicato molto tempo e attenzione. Vogliono vedere qualcosa di veramente interessante in cui vogliono perdersi per un decennio, quindi la nostra missione è fornire loro quell’esperienza.”

Hercules, il classico Disney che ispirerà il live action.
Photo credit: dal web

Da queste parole immaginiamo un nuovo universo cinematografico che potrebbe partire proprio da Hercules. Il film dovrebbe essere destinato alla distribuzione nelle sale cinematografiche, dunque non sarebbe un prodotto originale esclusivo per la piattaforma streaming Disney Plus (a cui puoi iscriverti QUI).

Quello che sappiamo sul film

Al momento non è ancora stato confermato il regista, ma sembra che la lista dei possibili nomi sia ridotta. Anche il cast non è ancora deciso, anche se so vociferano alcuni nomi presi in considerazione come, ad esempio, Ariana Grande nel ruolo di Megara.

Una scena dal classico Disney "Hercules".
Photo credit: dal web

Quando si parla di remake in live action Disney, il pubblico si separa in due: c’è chi vuole vedere una trasposizione molto fedele e chi, invece, apprezza qualche modifica. I fratelli Russo hanno spiegato il loro approccio alla scrittura del film, partendo dal classico Disney:

“Beh, penso che tu debba sempre portare qualcosa di nuovo in gioco perché dalla nostra prospettiva di narratori, non è convincente per noi fare una traduzione letterale. Lo abbiamo già fatto con i nostri film Marvel. Non facciamo traduzioni letterali dei fumetti perché pensiamo che se vuoi quella storia puoi andare a leggerla. Daremo una storia diversa. Penso che faremo qualcosa che è nella vena dell’originale e da esso ispirato, ma portiamo anche alcuni nuovi elementi in gioco. Non possiamo dire in un modo o nell’altro. La musica ne farà sicuramente parte.”

Seguici sui social:
Facebook
Instagram

Elisa Scaglia

Adv

Related Articles

Back to top button