Basket

Houston Rockets, Eric Gordon vuole andare via dalla franchigia NBA

La franchigia NBA degli Houston Rockets è in fase di ridimensionamento ed Eric Gordon, cestista ancora legato alla società, vorrebbe andare via per approdare in una squadra più competitiva. È ormai l’ultimo dei “vecchi” sopravvissuti al grande esodo di massa che ha contraddistinto i Rockets e la sua voglia di cambiare aria si è nettamente palesata nell’ultima intervista sostenuta.

Houston Rockets, Eric Gordon: le parole del giocatore di basket

Ecco le dichiarazioni del cestista raccolte dal quotidiano The Athletic. La voglia di cambiare aria traspare nettamente:

È difficile ritrovarmi in questa situazione. È difficile passare dalle finali della Western Conference contro una delle migliori squadre della storia, ad una squadra che parte da zero senza grandi aspettative. Quindi è molto diverso. Loro sanno qual è la situazione attuale e per me non è facile trovarmi qui. Ma l’obiettivo finale per me rimane quello di andare sul parquet, giocare, aiutare la squadra, dimostrare che sono in buona salute e che posso aiutare i miei compagni a crescere. Fisicamente e mentalmente sto davvero bene. Non vedo l’ora di essere al training campo con la squadra e di non dovermi preoccuparmi di infortuni o ricadute“.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – Eric Gordon)

Adv
Adv
Back to top button