Nico Hulkenberg e Robert Kubica hanno lasciato la F1 alla fine di questa stagione. Si prevede un futuro in DTM per entrambi i piloti.

Hulkenberg e Kubica – Dopo aver corso la loro ultima gara in Formula 1 ad Abu Dhabi, è arrivato il tempo di tirare le somme e capire cosa fare del futuro.

Hulkenberg e Kubica
Hulkenberg e Kubica – Photo Credit : Formula 1 Official Twitter Account

Robert Kubica

Il pilota polacco aveva già lasciato la Formula 1, nel 2011, a causa di un incidente avvenuto durante il Rally Ronde di Andora, l’incidente, molto grave, compromise la sua partecipazione al campionato 2011 di F1. Nel 2017 si riavvicina alla F1, prendendo parte ad alcuni test, prima con Renault e dopo con Williams, l’anno seguente il polacco viene ingaggiato proprio da quest’ultima come terzo pilota, per poi diventare pilota ufficiale in questa stagione 2019. Purtroppo il suo ritorno è stato molto deludente, nonostante sia stato, in molte occasioni, più veloce del suo compagno di scuderia e pur avendo portato a casa l’unico punto della stagione, la Williams non gli rinnova il contratto per il 2020.

Hulkenberg e Kubica
Robert Kubica – Photo Credit : Williams Official Twitter Account

Cosa farà Kubica adesso? Dall’account Twitter della BMW Motorsport viene annunciato che il 34enne polacco prenderà il volante di una M4 DTM. L’ex pilota polacco sarà ufficialmente uno dei piloti scelti da BMW per affrontare i test invernali a Jerez de la Frontera dal 10 al 13 dicembre. Per Robert Kubica è arrivata una nuova era, dopo F1 e WRC, per il polacco si apre un nuovo cammino per il DTM.

Nico Hulkenberg

Dopo 10 anni in Formula 1 il pilota tedesco Nico Hulkenberg si è ritrovato senza un sedile per la prossima stagione. Cosa ne sarà dell’incredibile Hulk? Le ultime indiscrezioni lo vedevano molto vicino al DTM ma, proprio da lui arriva la smentita :

“Le indiscrezioni sul DTM sono davvero prive di sostanza. Quanto alla Indycar, come ho sempre detto non sono un estimatore degli ovali, non mi piacciono e non fanno per me, quindi eventualmente limiterei la presenza ai circuiti stradali. Non ho firmato ancora nulla e di certo non sento il bisogno di affrettare le cose, solo per correre. Mi aspetto di avere un po’ di tempo libero in più e non dover vivere ai ritmi di questo calendario. Ad esempio, voglio andare agli Australian Open a gennaio, qualcosa che non riesco a fare da 10 anni”.

Hulkenberg e Kubica
Nico Hulkenberg – Photo Credit : Nico Hulkenberg Official Twitter Account

Finish Line puntata 21 : “GRAZIE E ARRIVEDERCI”

Se hai perso l’ultima puntata di Finish Line, il nostro programma che parla della F1 non temere, puoi recuperarla qui di seguito ed anche sul nostro canale YouTube!

FINISH LINE EPISODIO 21: "GRAZIE E ARRIVEDERCI"

#finishline arriva alla sua ultima puntata dopo una stagione memorabile iniziata dai test invernali di #F1. Commentiamo assieme la gara dell' #AbuDhabiGP e ci saranno numerosi annunci da fare! Seguiteci!ARTICOLO GARA GP ABU DHABI: https://metropolitanmagazine.it/gara-f1-gp-abu-dhabi-2019/PAGELLINE GB ABU DHABI: https://metropolitanmagazine.it/pagelline-gp-abu-dhabi/

Gepostet von Motorsport Metropolitan am Dienstag, 3. Dezember 2019

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA