11.9 C
Roma
Gennaio 20, 2021, mercoledì

Delray Beach, Hurkacz vince la finale contro Korda

- Advertisement -

Hubert Hurkacz vince la finale del torneo Atp di Delray Beach. in Florida il tennista polacco sconfigge il padrone di casa Sebastian Korda in due set con il punteggio di 6-3; 6-3 ed è così, dopo De Minaur ad Antalya, il secondo vincitore di un torneo Atp del 2021. Tutto troppo facile per il ventireenne di Breslavia che gioca un match ordinato e, probabilmente, approfitta anche delle non perfette condizioni fisiche del suo avversario. Per Hurkacz si tratta del secondo titolo della carriera dopo il successo ottenuto a Winston-Salem nel 2019

Hurkacz esce alla distanza e fa sua la finale di Delray Beach

Parte meglio Sebastian Korda che in apertura costringe l’avversario a cedere il servizio a zero e conferma immediatamente il break di vantaggio. Il sesto game serve, però, a Hurkacz per rimettere le cose a posto e riportare il punteggio in parità. Sul tre pari il polacco cambia marcia e dopo aver tenuto agevolmente il proprio turno di battuta, strappa quello dell’avversario alla seconda occasione e va a chiudere il primo set, al secondo set point, con il punteggio di 6-3. Probablmente sull’esito del parziale hanno iniziato ad influire le precarie condizioni di salute dell’americano, sceso in campo con una fasciatura al ginocchio

Nel secondo set Korda continua a praticare stretching, mostrando di accusare lo sforzo fisico della prima settimana di tennis dopo la sosta di fine stagione. Appare più fresco Hurkacz ma aggrappandosi alle residue energie lo statunitense si porta avanti due a uno. Al cambio di campo Korda chiede l’intervento del fisioterapista. E’ il preludio della sonfitta. Tornati in campo, la testa di serie numero 4 tiene il servizio e poi conquista quello di Korda. Da quel momento in poi al polacco basta il minimo sforzo per lasciare inalterato il suo vantaggio e portarsi a casa il trofeo chiudendo la contesa con un ulteriore break nel non gioco che sigilla il punteggio sul 6-3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

“The End of Snow”, film su un pianeta senza la neve

cinegreen è la rubrica ambientalista per quei cinefili che vedono il cinema a colori e la vita in verde "L'inverno...

Tragedia a Cozzo: un bambino rimane impigliato in una maniglia e muore asfissiato

Un bambino affetto da autismo, ospitato in una casa famiglia con la mamma, nei pressi di Pavia, è rimasto vittima di un...

Purgatorio Canto II, l’apparizione dell’angelo nocchiero, Casella e Catone

Il Canto II del Purgatorio, è strutturalmente diviso in due parti. Nella prima assistiamo all'arrivo dell'angelo nocchiero con la barca dei penitenti e...
- Advertisement -

Ultime News

Challenger Istanbul: Gaio in cerca dei quarti. Domani Musetti e Giustino

Continuano i match sul cemento di Istanbul, Turchia. Nel Challenger indoor sono ancora in gara tre azzurri: Federico Gaio, Lorenzo Musetti e...

Nadal giocherà al 500 di Rotterdam dopo dodici anni

La notizia era nell'aria, ma adesso è praticamente ufficiale: Rafa Nadal tornerà a giocare all'ATP 500 di Rotterdam. Il maiorchino manca dal...

ATP challenger Istanbul: Musetti supera il primo turno

A completare il quadro degli italiani scesi in campo all'ATP challenger di Istanbul ci pensa Lorenzo Musetti. Il giovane italiano ha avuto...

ATP Challenger Istanbul: avanza Giustino. Fuori Lorenzi e Giannessi

In attesa che in Australia i giocatori completino i loro giorni di quarantena, il tennis maschile riparte dall' ATP Challenger di...

Australian Open: 25 nuovi giocatori in isolamento forzato

Non accenna a placarsi la tempesta che sembra essersi abbattuta sugli Australian Open, quando ci troviamo a tre settimane dal via. A...
- Advertisement -