MovieNerd

“I Cavalieri dello Zodiaco”: il primo trailer del live-action

È stato rilasciato da Toei Animation il primo trailer di “Knights of the Zodiac“, il nuovo film live-action basato sul manga “Saint Seiya” di Masami Kurumada e da noi conosciuto come “I Cavalieri dello Zodiaco“.

Knights of the Zodiac“, cosa sappiamo del nuovo live-action su I cavalieri dello Zodiaco

Di seguito il trailer ufficiale del film “Knights of the Zodiac“:

Il film live-action sui Cavalieri dello Zodiaco – la cui uscita nelle sale è prevista per il 2023 – è stato prodotto da Toei Animation e Sony Pictures Worldwide Acquisitions, con una sceneggiatura ad opera di Josh Campbell e Matt Stuecken (“10 Cloverfield Lane“), e vedrà come direttore dell’animazione il mago degli effetti speciali Tomasz Baginski. Inoltre, per le coreografie durante i combattimenti, è stato ingaggiato Andy Cheng, che recentemente ha anche lavorato in “Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli” dei Marvel Studios.

"I Cavalieri dello Zodiaco": il primo trailer del live-action

Per quanto riguarda le scelte del cast, sappiamo che il protagonsita Seiya/Pegasus sarà Mackenyu, un attore giapponese già visto in “Pacific Rim: Uprising“, mentre Sienna – giovane personaggio femminile che dovrà tentare di controllare i propri poteri divini, con l’aiuto di Seiya – sarà interpretata da Madison Iseman (“Jumanji – Benvenuti nella giungla“). Vedremo poi Sean Bean, noto ad esempio per l’interpretazione di Boromir ne “Il signore degli anelli“, nei panni di Alman Kiddo, l’uomo che recluterà il protagonista per poi farlo diventare un Cavaliere.

Oltre ai personaggi principali, a completare il cast saranno poi: Famke Janssen (ricordato ad esempio per Jean Grey/Fenice nei film degli X-Men); Nick Stahl (celebre per “La sottile linea rossa“, “Sin City“); Diego Tinoco (già visto in “Teen Wolf“) e infine Mark Dacascos (“Crying Freeman“, “Il patto dei lupi“).

Il manga Saint Seiya e gli adattamenti

Il manga Saint Seiya è stato ideato da Masami Kurumada nel 1985, per essere poi trasposto in una prima serie animata tra il 1986 e il 1989, che ha visto un totale di 114 episodi. Successivamente furono creati quattro lungometraggi d’animazione destinati al cinema, per arrivare poi ad un rilancio del franchise nel 2002, tramite una serie di 31 OAV de “I Cavalieri dello zodiaco – Hades Chapter” e nuovi spin-off. Nel 2019 invece ha fatto il proprio esordio una serie prodotta da Netflix; inoltre Star Comics, in Italia, è attualmente in fase di pubblicazione di una nuova edizione del manga.

Serena Pala

Seguici su Google News

Back to top button