Calcio

Ihattaren diventa un caso: medita l’addio al calcio. Juve e Samp spiazzate

Clamoroso, possibile, risvolto sul caso Mohamed Ihattaren. Il calciatore ex PSV era arrivato in estate a costo zero alla Juventus con tantissime aspettative: in Eredivisie, infatti, il talentuoso calciatore si era messo in mostra dando sfoggio delle sue indubbie qualità. Le sue skills avevano fatto innamorare i bianconeri che, di corsa, erano riusciti a strapparlo dalla concorrenza portandolo a Torino. Per permettergli di prendere confidenza con il calcio italiano crescendo il più possibile, era stato mandato in prestito alla Sampdoria. Qualcosa, però, è andata storta: il calciatore è volato in Olanda per problemi familiari e non manda più sue notizie. C’è chi sussurra che starebbe pensando di ritirarsi dal mondo del calcio.

Clamoroso Ihattaren: soffrirebbe di depressione dopo la morte del padre

Le uniche notizie erano arrivate dalla bocca di Daniele Faggiano, direttore sportivo della Sampdoria che aveva accolto a braccia aperte il calciatore alla corte di Roberto D’Aversa. Nei piani iniziali, l’ex trequartista del PSV doveva essere inserito gradualmente per la scarsa forma fisica palesata al momento del suo arrivo sotto alla Lanterna:

Per le qualità del calciatore è stata una buona operazione. Il calciatore è arrivato fuori allenamento. Poi è successo qualcosa a livello famigliare“.

Dall’Olanda arriva una notizia ancor più clamorosa: il talento classe 2002 starebbe meditando l’addio al calcio. Il motivo scatenante? Il giovane starebbe combattendo contro una fortissima forma di depressione dal 2019 causata dalla scomparsa prematura di suo padre. Una situazione estremamente misteriosa e complicata: si attendono notizie da Sampdoria e Juventus.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook Tuttofantacalcio)

Back to top button