Il malinconico “Villaggio” de Il Carnevale

Il Carnevale, giovane cantautore campano ha lanciato il suo singolo di debutto, “Villaggio” lo scorso 24 luglio. Il brano, disponibile su tutte le piattaforme digitali, è accompagnata dal video diretto da Nadia Valentina Frojo che risalta l’entroterra casertano e che vede protagonista l’attrice Camilla Leone.

Sin dalle prime note del brano che si appoggia su un giro di chitarra, veniamo catapultati in una dimensione acustica dove c’è un forte richiamo al pop d’autore di Niccolò Fabi impreziosito dagli archi che tracciano un’atmosfera onirica. La voce “sporca” e calda del cantautore si adagia su un testo nel quale spicca un messaggio importante come lo stesso autore sottolinea:

Villaggio è dedicata ai fragili, che fanno di tutto per non esserlo. Ai Malinconici, agli empatici, agli incompresi. A quelli che quando guardano Paolo Villaggio alla TV invece di riderne come il resto del mondo, si commuovono. Perché infondo siamo tutti un po’ Fantozzi.

Il testo di “Villaggio” singolo de Il Carnevale

Il sorriso di una donna triste
dev’esser per forza due volte più bello
Lo ripeti ad ogni bicchiere
di liquore che bevi solo quando sei di buon umore
è una cattiva abitudine
cercare sollievo in vecchi ricordi
ma tu non hai la testa
ma tu hai troppa fretta
di riuscire a cavartela così…

Soffrire è un mestiere difficile
che ti cerca tutti i giorni
festività comprese
quando lo senti svanire
è un lunedì sera sfigato
di rara solitudine
Ah maledetta la vita
gridava quel vecchio che aveva vissuto però
tutta una vita
di gol, lavoro e figa
e voleva esser contento…

La cover di Villaggio, singolo di debutto de Il Carnevale - Per gentile concessione de Il Carnevale
La cover di Villaggio, singolo di debutto de Il Carnevale – Per gentile concessione de Il Carnevale

Non te ne frega niente
che gli altri non capiranno
Ma se guardi Villaggio alla tivvù
ti commuovi sempre…
e ti commuovi sempre
e ti commuovi sempre

Non te ne frega niente
che gli altri non capiranno
Ma se guardi Villaggio alla tivvù
ti commuovi sempre…
e ti commuovi sempre
e ti commuovi sempre… “

Il Carnevale Bio

Il Carnevale (Emanuele Carnevale), si avvicina al mondo della musica all età di 15 anni e in particolare alla chitarra. Innamorato delle sonorità rock degli anni’ 70. Solo qualche anno dopo invece trova l’amore per i testi dei cantautori italiani da De André, De Gregori, Dalla alla generazione più recente di Fabi, Silvestri, Bersani. Il progetto Il Carnevale nasce nel 2019 con l’incontro del chitarrista campano Luca Mantovanelli e del cantante Davide Maiale che hanno arrangiato e prodotto i pezzi che vedranno presto la luce in un EP.

Seguici su

Facebook

Metropolitan Music

Instagram

Twitter

Spotify

© RIPRODUZIONE RISERVATA