Gossip e Tv

Il dramma di Lory Del Santo: “Ho perso tre figli e ho un vuoto incolmabile”

La soubrette di Povegliano Veronese, Lory Del Santo, 63 anni oggi martedì 28 settembre torna sul piccolo schermo dopo qualche tempo di assenza. L’ultima presenza risale ad inizio 2020 quando fu personaggio della ruota vip nel programma di Rai 2 andato in onda durante il lockdown Resta a casa e vinci. A dispetto delle luci, dei lustrini e delle paillettes dello spettacolo la vita di Lory Del Santo è stata tutt’altro che facile. Come lei stessa ha avuto più volte modo di raccontare inizia con drammatici abusi sessuali subiti sin da bambina sia da adulti che da compagni di classe fino ad un tentativo di violenza sessuale da parte del compagno della madre. Lory il papà non lo ha mai conosciuto. Ma i drammi che l’hanno segnata più di tutto sono legati alla maternità. Lory Del Santo ha perso tre figli. Due sono storia nota. Il piccolo Conor avuto dalla rockstar Eric Clapton morto il 20 marzo 1991, a soli 5 anni, cadendo tragicamente da una porta finestra sita al 53° piano di un grattacielo.

Il giovane Loren, di cui la Del Santo non ha mai rivelato il padre, morto suicida a 19 anni nel 2018. Il giovane soffriva di disturbo dissociativo di identità ed è in quel dramma che va ricercata la motivazione del tragico gesto.

La terza, meno nota, è avvenuta a metà anni Novanta quando la Del Santo perse, per quella che venne definita una morte in culla, il figlio di sei mesi avuto dal tennista olandese Richard Krajicek.

Una costellazione di drammi e sfortuna che solo oggi la soubrette riesce a raccontare con un minimo di serenità. Serenità raggiunta grazie al compagno, il videomaker e modello Marco Cucolo, con cui convive da oltre dieci anni.

Back to top button