Impact Wrestling sta dando vita a show sempre più convincenti grazie ad una sagace gestione del roster di talenti a disposizione della compagnia; in questo articolo vi speghiamo perché la federazione di Orlando è un must watch per gli appassionati di wrestling.

Impact Wrestling: un roster ben utilizzato

Impact Wrestling
Una rivalità prossima alla fine – Fonte: impactwrestling.com

Il roster di Impact Wrestling, se paragonato a quello della WWE o della AEW, non è dotato di un grande star power ma la compagnia sta usando sagacemente il materiale che ha a disposizione; la dirigenza ha trasformato “scarti” di altre compagnie rendendoli i main eventer dei propri show mettendo in risalto i loro migliori talenti.

Un esempio di quello di cui stiamo parlando è l’attuale campione mondiale della compagnia, Sami Callihan; il leader dell’oVe è passato dall’essere un flop ad NXT ad uno dei migliori heel al mondo. Cosa ha fatto la compagnia per portare al successo Callihan? semplice lo ha messo a capo di una stable, lo ha reso la “voce” del gruppo e lo ha inserito in storyline sempre di maggiore rilievo.

Un altro caso simile è quello di Rich Swann che in WWE era uno dei tanti cruiser mentre ad Impact ha trovato la sua dimensione nella parte medio alta delle card degli eventi. Oltre a ciò la compagnia ruota in maniera intelligente i wrestler dando opportunità di mettersi in luce a gran parte del proprio roster.

Storyline semplici e sensate

Alcune leggende stanno trovando spazio negli show settimanali – Fonte: impactwrestling.com

Quante volte in WWE abbiamo assistito a delle storyline potenzialmente interessanti che sono scadute dopo poche settimane a causa di una scrittura pessima e delle decisioni discutibili del writing team? La risposte è una: fin troppe volte. Impact Wrestling propone storyline lineari che, seppur non brillano per originalità, volgono al termine nel giro di poche settimane e in maniera logica.

Qualità del lottato degli show di Impact Wrestling

Impact Wrestling
Tessa Blanchard è l’astro nascente della compagnia – Fonte: impactwrestling.com

Se gli atleti della compagnia non eccellono in star power non si può certo dire lo stesso delle loro performance sul quadrato; grazie ad un calendario più leggere rispetto ai competitors gli atleti riescono a rendere al meglio dando vita a show sempre godibili. Vi consigliamo di recuperare gli ultimi tre pay per view di Impact (Rebellion, Slammiversary e Bound for the Glory) che hanno riportate in auge la compagnia dopo anni in sordina.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Pagina Facebook MMI Wrestling: https://www.facebook.com/mmiwrestling

Twitter Metropolitan Magazine Italia: https://www.twitter.com/MMagazineItalia

© RIPRODUZIONE RISERVATA