Indycar Iowa: Will Power in pole position

Sull’ovale di Iowa è dominio Chevrolet con il Team Penske. Will Power è il poleman davanti a Josef Newgarden e Ryan Hunter-Reay. Solo 6°Scott Dixon.

I due giri da qualifica realizzati da Power sull’ovale da 0,894 miglia sono stati rispettivamente di 182.035 mph e 182.747 mph e la media di 182.391, ovvero 1,231mph più veloce di Newgarden, già vincitore nel 2016, ha consentito a Power di guadagnare la pole. La curiosità di questo tracciato è che chi è partito in pole non ha mai vinto e Iowa è uno dei pochi circuiti su cui Will Power non ha ancora vinto.

Il tre volte vincitore di Iowa, Hunter-Reay, ha fatto un grande lavoro non solo nell’essere il migliore tra i piloti Honda, ma anche per essere riuscito ad interrompere il tris Penske grazie al suo giro in 180.681 mph che gli ha consentito di precedere di un soffio Simon Pagenaud.

Il compagno di team Alexander Rossi ha centrato il quinto tempo davanti al leader del campionato Scott Dixon, mentre Robert Wickens ormai quasi non stupisce più nella sua stagione da rookie ed ha ottenuto il settimo riferimento precedendo Ed Jones, un esperto degli ovali come Carpenter, il suo compagno di team James Hinchcliffe, ed entrambe le vetture del Rahal Letterman Lanigan Racing.

Griglia di partenza Iowa 300

Per essere sempre sul pezzo siamo arrivati anche su Telegram;se vuoi rimanere sempre aggiornato sui motori segui il link del nostro gruppo:https://t.me/MMImotorsport

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA