Indycar Mid-Ohio: Alexander Rossi in pole position

Alexander Rossi approfitta di una giornata no di Scott Dixon e ottiene la sua terza pole stagionale davanti a Will Power e Ryan Hunter-Reay. Ottimo 5°tempo di Robert Wickens

Alexander Rossi ha girato con una velocità media di 125.677 miglia all’ora, per battere il poleman dello scorso anno, Will Power, di oltre 0.2 secondi, con Hunter-Reay di un ulteriore 0,1 secondi. In gara Will Power festeggia la sua 200°gara della carriera. Alle spalle di Newgarden si è piazzato Ryan Hunter-Reay. Dietro di loro lo straordinario Robert Wickens alla sua prima uscita sul tracciato di Mid-Ohio.

Ma la più grande sorpresa è stata Max Chilton con Carlin Racing-Chevrolet che ha ottenuto il sesto posto nella stagione di debutto della squadra. 

Griglia di partenza

Nei primi 6 manca Scott Dixon che è stato eliminato nel Q2 per una bandiera rossa causata da Hinchcliffe che ha penalizzato i due piloti Chip Ganassi Racing-Honda, Scott Dixon e Ed Jones e del Rahal Letterman Lanigan Racing-Honda di Graham Rahal e Takuma Sato ma allo stesso tempo ha favorito Robert Wickens. 

Tuttavia Dixon ha lamentato di essere stato ostacolato da Rossi che stava rallentando; la direzione gara non ha penalizzato Alexander Rossi. Nonostante sia stato eliminato in Q1, Conor Daly partirà dalla 7°fila insieme a Marco Andretti.

Charlie Kimball ha completato una giornata importante per Carlin Racing con il 15 °, due posti davanti a Simon Pagenaud nella terza Penske-Chevrolet, in quanto il campione del 2016 (e vincitore del Mid-Ohio 2016) ha sofferto di mancanza di grip al posteriore

Pietro Fittipaldi, al rientro dopo il botto di Spa nel mondiale endurance, si è qualificato 22 davanti al compagno di squadra di Dale Coyne Racing Sebastien Bourdais che ha rovinato le sue occasioni andando al suo secondo giro sulle gomme a banda nera. Non avendo grip la macchina è andata nelle barriere in curva 2.

Per essere sempre sul pezzo siamo arrivati anche su Telegram; se vuoi rimanere sempre aggiornato sui motori segui il link del nostro gruppo:https://t.me/MMImotorsport

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA