Calcio

Infortunio Simon Kjaer: le condizioni del difensore del Milan ed i tempi di recupero

Adv
Adv

Si è presentato alla clinica Columbus di Milano in stampelle. L’infortunio di Simon Kjaer tiene in ansia tutto il mondo rossonero: nella gara di ieri contro il Genoa (vinta dal Milan al Luigi Ferraris), il roccioso difensore centrale danese si è accasciato al suolo dopo appena quaranta secondi dall’inizio della partita. Un problema che, soltanto all’inizio, sembrava muscolare perché il nordico ex Roma e Palermo si era adagiato sul terreno dopo una rincorsa. Il feedback del giocatore, invece, ha totalmente cambiato le prospettive: l’eroe di Euro 2020 ha sentito un dolore al ginocchio.

Infortunio Simon Kjaer: il Milan attende

Il ginocchio sinistro potrebbe avere problemi. Simon Kjaer, dopo aver rincorso Andrea Cambiaso nel tentativo di chiudere una pericolosa ripartenza del Genoa, si è infortunato all’arto sinistro ed è stato costretto a lasciare spazio a Matteo Gabbia, subentrato dalla panchina. Stefano Pioli potrebbe perdere per diverso tempo il suo centrale difensivo, colui che con esperienza e carisma comanda la retroguardia del Milan. Il difensore si è presentato in stampelle alla clinica Columbus di Milano: è spasmodica attesa per conoscere il referto definitivo sul ginocchio sinistro. Inizialmente si è parlato di un trauma contusivo distorsivo al ginocchio sinistro, ma adesso si attendono comunicazioni ufficiali.

Ore 15:30 – Arriva l’esito dalla risonanza magnetica: il calciatore del Milan ha riportato un danno legamentoso, a causa del quale Simon Kjaer sarà costretto ad operarsi in artroscopia. Da valutare, ovviamente, tutti i tempi di recupero del giocatore rossonero e della Nazionale danese.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto – Pagina Facebook AC Milan

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button