4.1 C
Roma
Gennaio 25, 2021, lunedì

Inps dicembre: bonus tredicesima e pensioni anticipate

- Advertisement -

Anche a dicembre 2020, nel mese conclusivo dell’anno, Poste Italiane, attenendosi alle disposizioni previste dai Dpcm e dalla della Protezione Civile, prosegue con il pagamento in anticipo delle pensioni Inps, che ricordiamo il prossimo mese saranno più congrue per via delle tredicesime.

A chi compete il bonus tredicesima a dicembre

Il “bonus tredicesima”, introdotto dalla Legge di Bilancio 2001, spetta ai titolari di assegno sociale e viene annualmente rivalutato dall’Istat. E’ una maggiorazione sulla mensilità aggiuntiva di fine anno che dipende dall’importo della pensione, e che riguarda i pensionati che percepiscono l’assegno minimo.


Il “bonus” tredicesima 2020 è pari a 154,94 euro e viene assegnato a tutti coloro che percepiscono fino a 6.695,91 euro. Nell’ipotesi in cui il pensionato abbia anche altri redditi, le soglie da osservare sono le seguenti: 10.043,87 euro, oppure 20.087,73 euro nel caso in cui ci sia anche il reddito del coniuge.

A partire da aprile 2020, grazie ad un accordo stipulato con Inps e Governo, Poste Italiane ha scelto di non concentrare il pagamento delle pensioni in un’unica data per favorire le norme di distanziamento sociale, promosse con l’intento di frenare la circolazione del Covid nel nostro Paese.
I titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution e gli intestatari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare l’importo del loro assegno pensionistico dagli oltre 7mila Atm Postamat a partire dalla mattina del 25 novembre.
Presso le banche, invece, il trattamento pensionistico potrà essere prelevato allo sportello unicamente a partire da martedì 1° dicembre 2020.

Il calendario per il ritiro in Posta delle pensioni a Dicembre

Per quanto attiene, invece, il ritiro in sede, non tutti i pensionati potranno incassare la pensione nello stesso giorno. Gli interessati potranno ricevere le pensioni di dicembre presso gli uffici di Poste Italiane a partire dal 25 novembre, secondo la scansione che segue::

  • cognomi dalla A alla B: mercoledì 25 novembre;
  • cognomi dalla C alla D: giovedì 26 novembre;
  • cognomi dalla E alla K: venerdì 27 novembre;
  • cognomi dalla L alla O: sabato 28 novembre (solo mattina);
  • cognomi dalla P alla R: lunedì 30 novembre;
  • cognomi dalla S alla Z: martedì 1 dicembre.

Per ogni opportunità, si ricorda che i cittadini di età pari o superiore ai 75 anni possono richiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro l’arma dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -