Calcio

Inter-Juventus, Supercoppa Italiana: probabili formazioni e diretta tv

Primo trofeo da assegnare all’interno dei confini nazionali italiani. I campioni d’Italia dell’Inter affrontano la Juventus detentrice della Coppa Italia nella gara del Giuseppe Meazza che assegna una delle due coppe nazionali. I nerazzurri entrano in campo con il favore dei pronostici: primato della classifica ben saldo e ultima vittoria importante nella passata giornata di Serie A contro la Lazio di Maurizio Sarri grazie alle rete dei difensori Bastoni e Skriniar. I bianconeri, invece, rincorrono il quarto posto in classifica dopo la grande rimonta sulla Roma (da 3-1 a 3-4 all’Olimpico) che ha rilanciato le speranze della Vecchia Signora. Ecco le ultime da Inter-Juventus di Supercoppa Italiana con le probabili formazioni e la diretta tv della finalissima.

Inter-Juventus, Supercoppa Italiana: probabili formazioni

La Juventus ha dimostrato di essere meno forte, in questo anno e mezzo, degli odierni rivali e le tante assenze contribuiranno certamente a rendere questo gap ancor più evidente. L’Inter, in questo senso, è la squadra favorita nel pronostico per alzare al cielo casalingo la Supercoppa Italiana. Attenzione, ovviamente, all’orgoglio dei bianconeri. Chiedere a Josè Mourinho. Ecco le probabili formazioni del match con le possibili scelte dal primo minuto di Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Calhanoglu, Brozovic, Barella; Perisic, Dzeko, Lautaro. Allenatore: Inzaghi

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Pellegrini; McKennie, Locatelli, Rabiot; Bernardeschi, Morata, Dybala. Allenatore: Allegri.

Diretta tv della partita

Inter-Juventus, gara valevole per la finale di Supercoppa Italiana, avrà il suo calcio d’inizio alle 21:00 nell’impianto sportivo meneghino di San Siro. Il match sarà trasmessa i​n chiaro dalle reti Mediaset con visione su Canale 5 (numero 5 del digitale terrestre) e sul canale Canale 5 HD (numero 505).

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Twitter Calcio e Finanza)

Back to top button