Calcio

Inter: Tonali e Kumbulla i primi obiettivi di Marotta

Se Mertens sembra continuerà a vestire la maglia del Napoli per altri due anni, Tonali e Kumbulla rimangono due obiettivi su cui l’Inter è pienamente in corsa. Il centrocampista azzurro è, a detta di Sky Sport, promesso sposo dei nerazzurri, che sono la sua prima scelta. Per quanto riguarda invece il centrale dell’Hellas Verona, molto apprezzato da Conte, nonostante gli interessamenti di Juventus e Napoli, Marotta sembra essere vigile e in controllo della situazione. A finanziare queste operazioni saranno i proventi della cessione di Icardi, passato la scorsa settimana a titolo definitivo al Psg.

Tonali, il desiderio di Conte

Se lo scorso anno uno dei tormentoni del mercato nerazzurro era stata la trattativa per Barella, quest’estate il protagonista (in entrata) potrebbe essere proprio Sandro Tonali. Considerato come uno dei migliori prospetti a centrocampo della Serie A, Tonali ha disputato sinora un campionato di tutto rispetto, pur in un contesto di risultati non esaltante come quello bresciano. Il suo addio il prossimo anno è pressoché scontato, con tante big italiane ed europee che sono pronte ad acquistarlo. Per ora la squadra in pole sembra essere proprio l’Inter, che, secondo quanto riportato da Calciomercato.com, ha già un accordo di massima sia con l’entourage sia con la società.

Con l’arrivo di Tonali, Conte avrebbe a disposizione un centrocampo giovane e di livello sia dal punto di vista tecnico che di quantità. Assieme al classe 2000, il reparto sarebbe composto da Brozovic, Barella, Sensi, Eriksen e, nel caso di una sua permanenza, Nainggolan; a questi vanno aggiunti Agoumè, Vecino e Gagliardini, finito però nel mirino dell’Atalanta.

tonali
Steven Zhang e Beppe Marotta (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

Kumbulla, l’altro grande obiettivo

Con la possibile partenza di Godin, l’Inter avrà bisogno di un nuovo centrale di difesa, in grado di entrare nei meccanismi tattici di Conte. Oltre a Izzo, l’obiettivo numero uno dell’Inter è Kumbulla: anche lui classe 2000, di origini albanesi, ha stupito con la maglia del Verona. I veneti non scendono però sotto la soglia dei 25 milioni, già raggiunta dall’Inter e, secondo le voci di Calciomercato.com, pareggiata dalla Juventus. I nerazzurri sembrano essere in vantaggio, ma l’imprevedibilità del calciomercato potrebbe cambiare i piani di Marotta.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Back to top button