Cronaca

Irene Ferri: fotografia, positività, affetto e nostalgia.

Irene Ferri- ©Irene Ferri
Irene Ferri- ©Irene Ferri

“Mi chiamo Irene Ferri e il mio lavoro è tirare fuori il bello”. Così si presenta Irene sul suo sito, così Irene ci fa intuire la sua mission ben precisa. Ben precisa, sì, ma molto difficile.

“Credo nel potere della Bellezza, non intesa in maniera frivola e superficiale, ma quella nascosta nei piccoli dettagli del quotidiano” ed è proprio dal quotidiano, forse che parte il fantastico progetto fotografico di Irene.

Con “IT∀LIA” Irene Ferri vuole raccontare il nostro Paese attraverso affetto e consapevolezza. Ma in cosa consiste?

Un progetto per gli Italiani, per gli italiani stanchi, delusi e affranti dal loro Paese. Un progetto per ricordare di amare la nostra terra, ma soprattutto ricordarci di averla un tempo, un giorno, un minuto, un istante amata.

“IT∀LIA” è un progetto fotografico personale e al contempo collettivo: “Una sfida alla negatività dilagante. Inviatemi i vostri racconti: ditemi perché amate l’Italia, cosa vi lega al nostro Paese e li tradurrò in fotografie” così lo descrive Irene stessa.

Un progetto fatto di racconti, di dettagli, di scorci, di ricordi e di nostalgia. Un progetto che ci racconta l’Italia attraverso l’amore degli Italiani stessi. Ci racconta profumi, strade, colori e sensazioni.

Parlare di Italia

Ecco finalmente un progetto per far ritornare l’Italiani ad essere fieri della proprio terra, per farli riaffezionare a ricordi, strade e spazi che, forse, non ricordano più di amare.

Un progetto partito da un’Italiana, che ha vissuto all’estero per parecchi anni, ma non ha mai smesso di amare il proprio Paese.

Italiani, innamoriamoci di nuovo.

Segui BRAVE GIRLS su FACEBOOK e INSTAGRAM

Back to top button