Italia femminile, con Israele per la qualificazione diretta agli Europei

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

L’Italia è pronta. La nazionale femminile guidata dal ct Bertolini, nella sfida del Franchi in programma oggi pomeriggio alle 17:30 contro Israele (diretta su Rai 2), recupero che chiude il girone B di qualificazione agli Europei, conoscerà finalmente il proprio destino. L’obiettivo è ovviamente quello di staccare il pass diretto per la competizione che avrà luogo in Inghilterra a partire dal 6 luglio 2022, e per fare ciò alla nostra nazionale servirà vincere segnando almeno due gol.

Italia, il grande aiuto dalla Finlandia

In realtà, l’Italia un passo fondamentale verso la qualificazione l’aveva già compiuto cinque giorni fa senza scendere in campo. Una mano decisiva è infatti arrivata dalla Finlandia, che nello scontro diretto al vertice del gruppo E contro il Portogallo, gara che interessava enormemente le azzurre, si è imposta per 1-0, qualificandosi come prima del girone a spese delle lusitane. L’opera si è poi completata ieri pomeriggio. Il Portogallo, in corsa per i posti delle tre migliori seconde insieme all’Italia, per ottenere la qualificazione diretta avrebbe dovuto vincere con più di otto gol di scarto la sua sfida contro la Scozia, ma non è andato oltre il risultato di 2-0.

Ciò avvicina dunque la nazionale azzurra alla qualificazione diretta. Prima del match tra Finlandia e Portogallo l’Italia, che nella classifica per le tre migliori seconde si trova a 16 punti, avrebbe infatti avuto bisogno di vincere la propria partita contro Israele con almeno sei gol di scarto. Grazie però alla rete siglata dalla finlandese Linda Sällström la nostra nazionale, per avere la certezza di qualificarsi come terza miglior seconda, avrà bisogno a questo punto di segnare “soltanto” due reti, anche alla luce del risultato di ieri del Portogallo. Una vittoria per 1-0 invece non basterebbe perché in questo caso, tenendo conto dei criteri per stabilire le migliori seconde, a qualificarsi direttamente sarebbe la Svizzera, per il suo maggior numero di gol rispetto all’Italia a parità di differenza reti (20 a 19).

La sfida contro l’Israele

Fatti tutti i calcoli necessari, la testa delle nostre azzurre dovrà essere ovviamente solo e soltanto sui 90 minuti della sfida di questo pomeriggio. L’Israele, penultimo nel girone B con soli 7 punti, di cui 6 ottenuti grazie alle due vittorie contro la Georgia fanalino di coda del gruppo a 0 punti, è ovviamente ampiamente alla portata dell’Italia, che aveva iniziato questo girone di qualificazione proprio contro la nazionale israeliana il 29 agosto 2019, in una partita vinta tra l’altro un po’ a fatica per 3-2, con le reti di Girelli, Bartoli e Giacinti. La sfida di quest’oggi sarà per forza di cose totalmente diversa, con Israele da tempo fuori dai giochi e con le azzurre determinate a compiere l’ultimo sforzo per la qualificazione e per evitare i temuti spareggi.

Per quanto riguarda la situazione dell’Italia, il ct Bertolini, oltre ad Aurora Galli, non potrà contare come sappiamo nemmeno su Alia Guagni, vittima di una lesione muscolare alla gamba destra rimediata nella sua ultima partita con l’Atletico Madrid e sostituita dal difensore della Fiorentina classe 2002 Martina Zanoli, alla sua prima convocazione in nazionale maggiore. Sono ritornate invece tra le convocate giocatrici che stanno facendo benissimo nei propri club, Serturini e Glionna su tutte. Bertolini però, per trovare i gol qualificazione, farà affidamento come sempre sulla grande vena realizzativa di Girelli e Giacinti e sulle giocate tra le altre di Bonansea e Giugliano, provata nell’ultima sfida contro la Danimarca a supporto dell’unica punta. Per il resto, sarà fondamentale per le azzurre scendere in campo con la giusta grinta e con determinazione, con equilibrio e consapevolezza della propria forza ma allo stesso tempo cercando di indirizzare il prima possibile la gara sui giusti binari, mettendo così in discesa la partita. La qualificazione diretta agli Europei è a un passo.

Francesco Basso

Foto da: https://www.facebook.com/azzurrefigc/photos/pcb.704033630291429/704033523624773