PaperNerd

“Jack Martini – Kastah la Victoria” un uomo, mille storie: recensione

Jack Martini – Kastah la Victoria è il fumetto uscito il 18 novembre 2021 pubblicato da Shockdom. Si tratta di una graphic novel realizzata da più autori e artisti. Con questa storia scopriamo qual è il modo migliore per aiutare la polizia quando si è rinchiusi in un ospedale psichiatrico: basta avere trentanove personalità.

Jack Martini Kastah la victoria. Copertina del fumetto.
La copertina © Shockdom

Jack Martini – Kastah la Victoria – Sinossi

Perché un tipo affascinante come Jack Martini si trova nell’ospedale psichiatrico di Fittanube? Presto detto: soffre di disturbo dissociativo dell’identità. Dal trauma del piccolo Giacomo, abbandonato nel negozio di giocattoli dal padre, è nato Jack, ma anche altre trentanove strambe personalità, tutte ospiti dello stesso corpo (mentre Giacomo se la dorme in qualche meandro della sua mente). Tutte le personalità, come dice lo psichiatra che lo ha in cura, sono più o meno disturbate ed è il motivo per cui la polizia di Fittanube chiede spesso il loro aiuto.

Gli autori

La graphic novel è sceneggiata da Niccolò Gangi De Thierry, Riccardo Mastrocola, Caterina Migale e Fabio Verda. Con i disegni di Prenzy e colori di Mihai Rotari. Gli autori raccontano:

«Tre anni fa, quando è saltato fuori il nome Jack Martini per la prima volta, ci siamo messi a ridere. Ora che lo abbiamo scritto continua a sembrarci un nome buffo. Forse perché ci siamo resi conto che tutte le strade portano a Fittanube.»

Una pagina del fumetto.
© Shockdom
  • Caterina Migale: classe ‘99, cresce tra le pecore e i cavoli di una piccola provincia abruzzese. A diciotto anni si trasferisce a Torino per studiare l’arte dello storytelling.
  • Fabio Verda: nasce a Torino nel 1995, si iscrive alla Scuola Holden.
  • Riccardo Mastrocola: nasce nel 1996 tra nebbie e risaie pavesi, si trasferisce a Torino, dove frequenta la Scuola Holden.
  • Niccolò Gangi de Thierry: nato a Milano nel 1995. Una laurea in Lettere e un diploma alla Scuola Holden.
  • Prenzy, Francesco Chiappara: classe ’89, nato e cresciuto a Palermo. Fumettista dall’età di 15 anni, inizia la sua carriera realizzando un episodio a fumetti sul film DreamWorks Animation “The Croods”. Adesso lavora per il mercato americano, tra piccole produzioni e progetti indipendenti con artisti di tutto il mondo.
  • Mihai Rotari: di origini Romene all’età di 8 anni si trasferisce in Italia con la famiglia. Frequenta i corsi di fumetto e colorazione digitale alla Scuola Internazionale di Comics di Torino tra il 2015 e il 2018. Inizia a lavorare nel 2019 come autore completo su questa sua prima opera e nel 2020 come colorista su un altro progetto sempre con Shockdom.

Jack Martini – Kastah la Victoria – Recensione

La lettura del fumetto scorre molto velocemente, probabilmente anche perché il lettore rimane incuriosito dalla “speciale abilità” del protagonista. Senza troppe spiegazioni sul come o sul perché Jack Martini si trovi in quelle condizioni, la storia inizia. La polizia va a cercare Jack perché ha bisogno di determinate versioni di lui per un’importante missione. Non ci viene presentato Jack direttamente, ma lo conosciamo solo attraverso la storia. Invece, per quanto riguarda le sue personalità, ci vengono presentate nel dettaglio ogni volta che escono.

Jack Martini e il poliziotto.
© Shockdom

I disegni sono marcati, i colori ben piazzati e nel complesso il risultato è molto dinamico. È chiara, sempre grazie allo stile, la suddivisione dei momenti. Che sia una presentazione di una personalità, un momento di tensione o di riflessione, la lettura prosegue con il giusto tempo. Proprio questi ingredienti di velocità e dinamicità che caratterizzano lo stile del fumetto, rispecchiano completamente la condizione del protagonista.

Informazioni utili

Titolo: Jack Martini – Kastah la Victoria
Autori: Niccolò Gangi de Thierry, Riccardo Mastrocola, Caterina Migale, Fabio Verda, Prenzy
Collana: YEP!
Misure: A4
Pagine: 64
Prezzo: 15€
ISBN: 9788893363112
Rilegatura: cartonato
Interni: colore
Uscita: 11 novembre 2021

Seguici sui:
Facebook
Instagram
MetroNerd

Elisa Scaglia

Back to top button