Javier Rigau, chi è l’ex bello e giovane di Gina Lollobrigida

È stato il fidanzato di Gina Lollobrigida: chi è Javier Rigau, imprenditore spagnolo ed ex della diva di Hollywood.

Javier Rigau è un imprenditore di origini catalane noto alla cronaca rosa per via della relazione avuta con la divina Gina Lollobrigida. L’attrice e Javier sono stati insieme per ben quattro decadi, nonostante la loro differenza d’età di oltre 30 anni.

Nato in Spagna con il nome di Francisco Javier Rigau y Rafols, di lui si sa che si è laureato in giurisprudenza e che voleva diventare notaio, sogno che ha abbandonato per passare più tempo con Gina e per seguire meglio i suoi progetti di lavoro. Non si è a conoscenza della sua data di nascita, ma è noto che tra lui e la diva del cinema intercorrano ben 34 anni di differenza.

Un’altra curiosità riguardo l’impresario è che, nonostante gli anni passati tra diverse copertine di giornali scandalistici, Javier ha scelto di non condividere molto sua attuale vita privata. Infatti, l’ex di Gina non ha né un profilo Facebook, né uno Instagram.

Ritornato sotto la luce dei riflettori per via della recente disavventura giudiziaria che ha interessato l’attrice, Javier ha rilasciato una lunga intervista a Il Giornale, spiegando come lui e Gina si sono conosciuti.

Durante una festa a Monaco insieme alla mia famiglia. Gina ha raccontato spesso del nostro incontro omettendo solo il particolare della mia età, io avevo 15 anni. Abbiamo parlato a lungo, Gina era molto simpatica e quella notte tra noi due è successo ‘qualcosa’.

Nonostante i giudizi non sempre positivi sul suo legame con Gina Lollobrigida, Javier conserva un bel ricordo dell’attrice e i suoi cari. A tal proposito, i suoi ringraziamenti li ha voluti far arrivare pubblicamente anche a Milko, figlio dell’attrice, per come ha supportato questa relazione fuori dagli schemi:

Lo ringrazierò per tutta la vita per il modo in cui mi ha trattato e come mi ha accolto fin dalla prima volta che mi ha visto. Perché devo dire la verità, se mia madre mi avesse presentato un fidanzato di 34 anni più giovane, la mia reazione non sarebbe stata come quella che ha avuto Milko nei miei confronti.

Secondo le parole di Javier, la love story tra lui e l’attrice era piena di passione, eppure Gina ha sempre ridimensionato il loro rapporto: “Lei racconta spesso di questo incontro, parlando però solo di attrazione fisica, e questa è una cosa che da sempre mi ha fatto rimanere molto male”.

La loro storia, bisogna dirlo, non ha fatto scalpore solo per la giovane età di Javier, ma per come si è conclusa: nel 2006 Javier Rigau avrebbe chiesto alla diva hollywoodiana di sposarlo, ma Gina non ha accettato. Nello stesso anno l’icona del cinema ha accusato l’uomo di averle fatto firmare un contratto di matrimonio con l’inganno, portandolo in tribunale. L’imprenditore, infine, è stato assolto.

“I soldi sono miei e ci faccio quello che voglio”. queste le parole di Gina Lollobrigida con cui rispondeva alle domande di Mara Venier qualche mese fa, sulla gestione del suo patrimonio. Lei, una delle icone del cinema italiano nel mondo, è al centro tutt’oggi dell’intricata storia che mescola gossip a vicende giudiziarie e che ormai da anni la vede protagonista delle cronache.

Ora però le carte vengono rimescolate di nuovo perché la sentenza della corte d’Appello di Roma ha respinto il ricorso che Gina Lollobrigida aveva presentato contro l’istituzione di un tutore, stabilita in precedenza dallo stesso tribunale su richiesta esplicita del figlio Milko Scofic e del nipote Dimitri Scofic. Questa decisione, presa dai giudici Gisella Dedato, Paolo Russo e Elisabetta Pierazzi della sezione della persona e della famiglia, si basa sulla consulenza di un’esperta che dopo vari colloqui privati con la Lollobrigida, seppur trovandola lucida per quanto riguarda la sua vita, presenta momenti di disorientamento spazio temporale innestati da tematiche persecutorie.

Nella sentenza, viene spiegato molto chiaramente che l’attrice, che tra poco compirà 93 anni, “offre a se stessa e agli altri ‘l’illusione’ di avere il pieno dominio della sua vita e dei suoi affari, quando invece la percezione della realtà che la circonda è approssimata e i suoi giudizi superficiali.

Ora Javier è felicemente sposato con Maria Pilar, che ha confermato il passato tra il marito e Gina: “Lei era innamorata di Javier, erano felicissimi insieme”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA