Joaquin Phoenix arrestato insieme a Martin Sheen: ecco cosa è successo

I due noti attori americani erano a Washington per partecipare ai Fire Drill Fridays organizzati da Jane Fonda, e hanno subito lo stesso trattamento della loro collega

Il vincitore dell’ultimo Golden Globe Joaquin Phoenix è stato arrestato ieri insieme a Martin Sheen. I due attori si trovavano davanti al Congresso americano per partecipare ai Fire Drill Fridays ( I venerdì delle esercitazioni anti-incendio). La manifestazione è promossa e organizzata dall’attrice 82enne Jane Fonda. Oltre a loro, risulta che siano state arrestate circa 150 persone nel corso di più venerdì.

Durante la protesta Phoenix ha parlato ai manifestanti accusando le grandi industrie della carne e dei latticini di essere tra i principali responsabili del cambiamento climatico. Sheen invece ha fatto un discorso più emozionale esortando tutto il paese a svegliarsi prima che sia troppo tardi.

Phoenix arrestato
Phoneix era presente al Fire Drill Friday di Jane Fonda, che si tiene ogni venrdì davanti al Congresso – Photo Credit: Flickr.com

I due attori, nonostante le minacce della polizia, non hanno abbandonato la loro postazione e Phoenix è stato arrestato insieme a Sheen. La speranza è che la loro fama aumenti la risonanza mediatica della causa.

L’evento va avanti ogni venerdì da 14 settimane. Numerose celebrità oltre a Phoenix e Sheen ne hanno preso parte. La protesta dell’ultima settimana è stata incentrata in modo particolare sulle banche e sul ruolo dei grandi investitori nello sfruttamento dannoso dei combustibili fossili. Questo venerdì è stato anche l’ultimo a cui ha partecipato Jane Fonda. L’attrice infatti a breve tornerà a Los Angeles.

Leggi tutta l’Attualità

Seguici su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA