Esteri

Johann Biacsics, leader No Vax austriaco, muore di Covid: “si stava curando con la candeggina”

Johann Biacsics, uno dei più ostinati e convinti No Vax austriaci, è morto dopo aver contratto il Covid-19. Come racconta il quotidiano Die Zeit l’uom è stato accompagnato dai familiari all’ospedale di Vienna all’inizio di novembre in condizioni già severe, con gravi difficoltà respiratorie causate dall’infezione da coronavirus. Biacsics – esponente di spicco del movimento dei cosiddetti “pensatori laterali” – dopo aver rifiutato in precedenza il vaccino ha ripetutamente detto “no” anche alle cure che i dottori gli avevano proposto: il 65enne, infatti, si era convinto di essere già guarito dal Covid nonostante un tampone molecolare avesse dato un esito completamente diverso e fosse positivo.

L’attivista No Vax, Johann Biacsics, ha insistito per essere riportato a casa e lì ha deciso di “curarsi” – per modo di dire – con una soluzione a base di candeggina, una sostanza presentata come cura miracolosa contro il Covid-19 e di gran voga tra scettici, negazionisti e cultori delle terapie alternative e domiciliari in Austria. A propagandarne l’uso – al grandi quantità e tramite un clistere – è da mesi il medico e giornalista Christoph Specht. La scelta di non affidarsi ai dottori e al metodo scientifico si è però rivelata ben presto sbagliatissima perché nel giro di alcuni giorni il 65enne è morto. Poco prima i suoi familiari hanno chiamato un’ambulanza, ma quando i soccorritori sono arrivati a casa dell’uomo era ormai troppo tardi.

Adv
Adv

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."
Adv
Back to top button