Motomondiale

Johann Zarco, terzo posto in Germania e voglia di Ducati ufficiale

Un grande giro ha permesso a Johann Zarco di conquistare un inatteso, ed insperato, terzo posto nella griglia di partenza del Gran Premio di Germania. Il francese ha portato la sua Pramac in mezzo ai grandi relegando la buona Aprilia di Aleix Espargarò al quarto slot. Il transalpino, contento certamente del risultato ottenuto, si è sbottonato anche sul suo personalissimo sogno: gli piacerebbe essere inserito nella lista dei possibili centauri che si giocheranno la sella della Ducati ufficiale del prossimo anno.

Le dichiarazioni di Johann Zarco di Ducati Pramac

MOTO GP Johann Zarco
(Photo credits: Johann zarco)

Stare con Campinoti in Pramac è già una cosa bellissima – ha dichiarato il diretto interessato ai microfoni di Sky Sport MotoGP – almeno finché ho la moto per vincere. Con Ducati su questo fronte stiamo facendo un buon lavoro, perché loro non esitano a darmi i pezzi di cui ho bisogno per stare davanti e a sviluppare la moto. Chiaramente essere in un team ufficiale è sempre una cosa in più. A me farebbe piacere andarci. Certamente per loro scegliere un pilota giovane può essere più interessante. Ma anche stare in questa squadra, con Campinoti, mi da delle sensazioni belle. Ne abbiamo anche parlato: ho pensato che se magari dovessi vincere le prossime gare potrei rendere la loro scelta più complicata. Alzare il livello per essere sempre davanti è l’unico modo per riuscire a vincere un giorno, raggiungendo quel livello altissimo. Dobbiamo spingere veramente fortissimo e sono contento di essere riuscito a farlo oggi in qualifica. Ho fatto un tempo che era quasi da pole position e stare lì mi fa piacere“.

Seguici su Google News

(Photo credits: MotoGP)

Adv

Related Articles

Back to top button