MovieNerd

Joker 2: Lady Gaga in trattativa per recitare nel sequel

Joker ha forse trovato la compagna: The Hollywood Reporter ha infatti svelato che Lady Gaga sarebbe in trattativa per recitare nell’attesissimo Joker 2.

Pur essendo ancora nascosta l’identità del suo personaggio, è quasi certo che Lady Gaga dovrà interpretare Harley Quinn, nei fumetti la storica partner del clown principe del crimine di Gotham City.

Joker 2: le novità del sequel

La possibile partecipazione di Lady Gaga al fianco di Joaquin Phoenix nell’attesissimo Joker 2 di Todd Phillips, dal titolo “Joker: Folie à Deux“, non sarebbe l’unica sorpresa che i fan dovrebbero aspettarsi. Sembra infatti che il sequel diventerà un musical. Una novità interessante che, pensandoci bene non sconvolge poi molto considerando che tra i produttori del film abbiamo Bradley Cooper, il quale aveva già diretto il famosissimo “A Star is Born”, pellicola del medesimo genere che consacrò proprio Lady Gaga nel mondo della recitazione cinematografica, facendole poi anche ottenere la nomination agli Oscar come “Miglior Attrice Protagonista”. Secondo fonti vicine alla produzione, la sceneggiatura sarebbe stata consegnata soltanto la scorsa settimana da Phillips e Scott Silver, autore del precedente film, alla Warner Bros, la quale avrebbe poi dato l’immediato via libera alla preparazione, decisamente dagli ottimi risultati, qualora l’accordo con la star andasse in porto.

I precedenti del Joker di Todd Phillips

Arrivato nelle sale nell’ottobre 2019, dopo la vittoria del Leone D’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia, il “Joker” di Todd Phillips è una origin story, un viaggio introspettivo che ha rivisitato il personaggio dell’iconico avversario di Batman attraverso la figura di Arthur Fleck, un comico in difficoltà che si ritrova attraverso atti di violenza scioccanti a diventare un pericoloso assassino, ma al tempo stesso un simbolo della lotta alle ingiustizie per gli abitanti di Gotham City.

Il film è stato un successo straordinario in termini di botteghino, considerando che ha incassato oltre un miliardo di dollari in tutto il mondo. Non da meno poi a livello di critica, con 11 nomination agli Oscar, tra cui “Miglior Film” e “Miglior Sceneggiatura Non Originale”. I premi furono poi però vinti effettivamente solo da Phoenix per la categoria di “Miglior Attore” e da Hildur Guðnadóttir per la “Miglior Colonna Sonora Originale”.

Joker è in realtà sempre stato un progetto su cui la Warner Bros non è mai stata del tutto sicura. L’idea di mettere in scena un personaggio così oscuro e lunatico, richiamandosi alle atmosfere di Taxi Driver e di un certo tipo di cinema in voga negli anni Settanta, non entusiasmava del tutto gli investitori, che avevano preventivato un incasso massimo di 60 milioni di dollari.

“Folie à Deux”, letteralmente “follia a due”, è il termine francese che ha dato nome all’attesissimo sequel ed indica un disturbo psicotico condiviso, che coinvolge due persone che hanno stretto dei legami affettivi. È il titolo stesso a suggerire quindi la presenza di Harley Quinn nel sequel, personaggio il cui ritorno è stato però oggetto di immediato dibattito da parte dei fan.

Ginevra Mattei

Adv

Related Articles

Back to top button