Motomondiale

Jorge Martin avverte Ducati: “Senza una moto ufficiale guarderò altro”

Giochi di potere in Ducati. Jorge Martin, pilota attualmente nel team satellite della Pramac Racing, vorrebbe essere promosso nella squadra ufficiale guidando, così, la moto migliore della flotta di Borgo Panigale. Chi sarà il compagno di squadra di Francesco Bagnaia nel prossimo anno ed erede di Jack Miller? Lo spagnolo è in lizza con Enea Bastianini che ben sta figurando nella Gresini Racing, altra compagine amica del mondo rosso. In una recente intervista ai canali ufficiali della MotoGP, il 24enne di Madrid ha dichiarato che senza una moto ufficiale potrebbe lasciare la squadra.

Le parole di Jorge Martin

Se non avrò una moto ufficiale Ducati il prossimo anno, allora cercherò un’altra moto ufficiale. La scorsa stagione è stata fantastica, ero molto competitivo. L’obiettivo era essere in top 5 ma non lo abbiamo centrato. Stiamo puntando a ritrovare la nostra sicurezza. Dopo l’incidente di Portimao del 2021 ho subito lavorato per il recupero, era impossibile guidare. Il mio corpo ha però recuperato bene – aggiunge Jorge Martin – e se sono in forma posso sempre lottare per il podio come poi è successo dopo la pausa estiva. Dobbiamo capire bene dove dobbiamo essere il prossimo anno, dobbiamo gestire meglio la pressione e ho imparato a tralasciare le cose che sono fuori dal mio controllo. Enea Bastianini? Sta facendo bene in termini di risultati e ha una moto strepitosa, per quanto mi riguarda in Pramac ho il miglior team che potessi desiderare. Voglio concentrarmi su me stesso“.

(Photo Credit: MotoGP.com)

Back to top button