Calcio

Joseph Bouasse Perfection è morto a 21 anni: addio all’ex Roma

Il mondo del calcio, dopo la triste vicenda di Andrea Rinaldi e l’addio a Gigi Simoni, torna a vestire il nero del lutto: è morto per arresto cardiaco, a soli ventuno anno, Joseph Bouasse Perfection, ex calciatore della Roma. Il camerunese classe 1998 si è spento.

Joseph Bouasse Perfection: una vita inseguendo il sogno calcio

Il giovane centrocampista africano arrivò in giallorosso nel 2016 e fu aggregato da Luciano Spalletti per sostenere qualche allenamento con la prima squadra al fianco di mostri sacri come Francesco Totti e Daniele De Rossi. Una storia davvero particolare quella di Joseph Bouasse Perfection: arrivato a stazione Termini con la promessa di diventare un calciatore professionista, divenne anche clochard nelle strade della capitale prima di venire a conoscenza della squadra Liberi Nantes, l’Associazione Sportiva Dilettantistica che in Italia garantisce libero accesso allo sport a rifugiati e richiedenti asilo politico. Venne poi notato dal club capitolino in un amichevole contro il Liberi Nantes, approdò nella primavera di Alberto De Rossi.

Una carriera passata tra Roma, Vicenza e Cluj sognando, nonostante le molte difficoltà, di arrivare nel calcio che conta trasformando in lavoro la sua grande passione. Un arresto cardiaco ha spezzato la sua vita: oggi per il calcio è un altro giorno molto triste.

Seguici su Metropolitan Magazine

Seguici su Metropolitan Calcio

Adv

Related Articles

Back to top button