CalcioSport

Juventus inarrestabile e Inter rimandata 1-0

L’ambiente febbrile di Torino è palpabile da diversi giorni, questa sera va in onda il Derby D’Italia. Inter pericolosa col palo di Gagliardini, ma i bianconeri sono cinici e sfruttano la zuccata di Mandzukic, vincendo 1-0.

FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All. Allegri

INTER (4-2-3-1): Handanović; Vrsaljko, Škriniar, Miranda, Asamoah; Gagliadini, Brozović, Joao Mário; Politano, Icardi, Perišić. All. Spalletti

Dybala e Icardi nel match di ritorno della passata stagione – fonte CalcioNews24

PRECEDENTI

Nelle ultime 13 sfide di campionato tra Juventus e Inter non si è mai ripetuto lo stesso risultato per due gare di fila: sette vittorie bianconere e due successi nerazzurri, con i quattro pareggi rimanenti.

L’Inter è la squadra contro cui la Juventus ha vinto più partite in Serie A (81): 43 pareggi e 46 successi nerazzurri completano il bilancio

CRONACA

Massimiliano Irrati dirige quindi Juventus-Inter, uno dei match più sentiti in Serie A per la nota rivalità tra tifoserie e squadre stesse, specie dopo lo “sgarbo” Cancelo quest’estate da parte della Vecchia Signora.

La presentazione ufficiale di Cancelo con la maglia della Juve tra le mani – fonte Sky Sport

Dopo un inizio di personalità dell’Inter, è la Juve a calciare per prima in porta con Dybala su servizio di Ronaldo.

I primi 28′ di gioco sono abbastanza blandi, ma appena 1′ dopo arriva una chance colossale per l’Inter: Icardi riceve da Politano, serve sulla corsa Gagliardini, ma il sinistro sbatte sul palo.

Il momento del tiro di Gagliardini e la palla che rotola contro il palo – fonte CalcioMercato.it

Arriva subito un’altra occasione 2′ dopo: Politano rientra e offre al centro ma Icardi e Perisic si ostacolano e il croato non inquadra la porta di poco.

Un match a fiammate che dal 35′ volge in favore della Juve, che crea una palla goal micidiale: assist teso di Cancelo per Bentancur, ma Brozovic si getta a peso morto, salvando i suoi.

Risultati immagini per juve inter bentancur
Bentancur amareggiato per il tiro deviato da Brozovic – fonte web

Regge però la parità fino alla fine del primo tempo, dopo diverse occasioni ed emozioni da cardiopalma. L’Inter ha da recriminare il legno colpito da Gagliardini, mentre la Juve non è riuscita a superare il muro nerazzurro che per ora regge.

L’inizio della seconda frazione ha del clamoroso, con la Beneamata che spreca un’altra chance: Matuidi compie una fesseriaPolitano spunta alle spalle e poi calcia ma Bonucci salva tutto.

Immagine correlata
Politano si lamenta di un presunto tocco in area – fonte Sportfair

La Juve poco dopo ha l’occasione immediata per redimersi: Miranda cincischia in area e tra rimpalli vari, Mandzukic mette in mezzo per Dybala, ma al volo calcia alto.

La partita diventa più dura, con scontri fisici che imbruttiscono il gioco e l’Inter ha difficoltà col pressing asfissiante della Juve: Spalletti quindi sceglie Borja Valero al posto di Politano.

Gli sforzi degli ospiti però sono vani e Cancelo ne approfitta: dalla sinistra parte un cross splendido per Mandzukic che inzucca la sfera dal secondo palo e ottiene l’1-0.

Risultati immagini per juve inter mandzukic gol
La celebrazione di Mandzukic post rete del vantaggio – fonte Juventus News 24

Sotto col punteggio, Spalletti punta all-in con Keita e Lautaro, ma anche Allegri cambia qualcosa: 4-3-3 con Douglas Costa al posto di Dybala.

La Juve gestisce bene il vantaggio contro un’Inter sbilanciata e con le batterie a terra, lanciando Emre Can per Pjanic.

Al termine dei 4′ di recupero l’Inter non può più nulla e i bianconeri gioiscono per l’importante successo che allunga ulteriormente sul Napoli. Beneamata che torna a casa con un sapore amaro in bocca: 0 punti in saccoccia.

A cura di Yvonne Alessandro

Adv

Related Articles

Back to top button