Calcio

Juventus, pronta risposta all’Inter sul calciomercato

Bianconeri sempre coinvolti nelle trattative nel mercato di riparazione. Oltre ad aver mostrato interesse per Kulusevski, la Juventus prepara un importante colpo in entrata, Paredes.

La Juventus è pronta a vivere il mercato di gennaio da protagonista.

Tutto parte da Rabiot e Emre Can

La partenza di Mandzukic e l’interesse per Kulusevski hanno dato un chiaro segnale all’Italia e all’Europa: la Juventus è interessata a puntare su elementi validi e sicuramente giovani. Un progetto valido e sensato che è già partito la scorsa estate, con l’arrivo di de Ligt e Rabiot. Quest’ultimo, però, pare non sia riuscito ad ambientarsi al meglio nel calcio italiano. Apparso spesso fuori condizione e mai sicuro come invece era al PSG.

Sarri lo vede come uno dei cardini della sua squadra, un giovane in mezzo ai giovani, tanto da rinunciare alla presenza importante di Emre Can (finito ai margini del progetto juventino). Le ultime gare, però, hanno mostrato continue difficoltà dell’ex PSG nel dare sicurezza alla squadra. Da qui, quindi, parte l’idea di una nuova trattativa con l’ex club di Rabiot. La Juventus vorrebbe comprare il centrocampista ex Roma, Paredes, e vorrebbe usare l’ex parigino per convincere il PSG.

Il rapporto ormai deteriorato con i bianconeri, potrebbe portare lo stesso Emre Can a una possibile cessione (o prestito). La Juventus temporeggia e non presenta ancora offerte, ma sicuramente l’interesse per l’argentino del PSG è forte.

juventus,-pronta-risposta-all'inter-sul-calciomercato
Paredes ptrebbe essere il primo rinforzo di gennaio per Sarri (Credit: Calciomercatoweb.it)

Idee per il futuro

Con una difesa sempre più consolidata (la Juventus non ha voluto aprire alla cessione di Demiral allo Schalke), il reparto da rinforzare continua a essere il centrocampo. L’interesse per Eriksen è forte da parte dei bianconeri che vorrebbero aggiudicarselo a parametro 0 a giugno (se supereranno la concorrenza dell’Inter). L’idea anche di un possibile ritorno di Pogba non è da escludere. Il Real Madrid ha completamente mollato l’idea di acquistare il francese.

Anche il talentuoso Haaland è nel merino dei bianconeri per rivoluzionare l’attacco. Il giocatore vale 30 milioni di euro ma ne chiede 8 di ingaggio, cifre che hanno spaventato anche il Real Madrid. La Juventus dovrà affidarsi alla presenza nella trattativa di Raiola per riuscire ad aggiudicarsi il talento classe 2000.

La Juventus guarda anche in Italia per rinforzarsi e per ringiovanire la squadra. Il centrocampista del Brescia classe 2000 è valutato 45 milioni euro, cifra che non spaventa i bianconeri decisi a battere la concorrenza di Napoli, Inter e PSG già a gennaio.

Le trattative per Zaniolo e Chiesa, invece, appaiono più complesse. Sebbene l’interesse per il giovane giocatore della Roma sia serio, i bianconeri sanno che potranno provare ad aggiudicarselo solo in estate, proponendo diverse contropartite come quelle di Rugani e Perin.

La stagione di Chiesa è, fin qui, poco positiva. Attualmente il giocatore vive un momento di pace forzata a Firenze, nonostante il periodo negativo della viola. Prima dell’arrivo di Commisso, il giocatore italiano era in partenza verso Torino per 80 milioni di euro. La nuova dirigenza ha bloccato la trattativa, ma l’ha solo rimandata all’estate prossima.

juventus,-pronta-risposta-all'inter-sul-calciomercato
Chiesa è uno dei possibili acquisti della Juventus per giugno (Credit: Goal.com)

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=247000&action=edit

Back to top button