Calcio

Juve Stabia-Frosinone, i ciociari cercano il primo successo esterno

Juve-Stabia-Frosinone si affrontano per la prima volta in Serie B: i campani, imbattuti in casa da oltre 2 mesi, cercano di allontanarsi dalla zona retrocessione; i laziali, alla ricerca del primo successo in trasferta, vogliono avvicinarsi ancor di più al secondo posto che vuol dire Serie A.

La Juve Stabia viene dalla sconfitta esterna a Chiavari contro l’Entella per 2-0 e si trova al 14esimo posto in classifica con 14 punti. Il Frosinone è reduce dalla netta vittoria casalinga contro l’Empoli per 4-0 con gol di Beghetto, Dionisi, Novakovich e Zampano ed ha raggiunto l’ottavo posto con 20 punti, a -2 dalla seconda posizione. In settimana c’è stato anche il quarto turno di Coppa Italia, che ha visto i ciociari uscire sconfitti dalla trasferta di Parma per 2-1 con un rigore in pieno recupero di Hernani. Di Trotta il gol del momentaneo pareggio dei laziali.

Il momento della Juve Stabia

La Juve Stabia ha avuto un inizio shock con 5 sconfitte nelle prime 6 giornate, poi dopo il ritiro sono migliorate le prestazioni e i risultati soprattutto nelle partite casalinghe. Nelle ultime 4 partite giocate al Romeo Menti infatti sono arrivate 3 vittorie e 1 pareggio con la capolista Benevento. È il rendimento esterno che desta però qualche preoccupazione ai campani e che impedisce alle Vespe di abbandonare la zona PlayOut della classifica. Fuori casa sono arrivati solo 4 punti in 6 partite. È stato ingaggiato l’esperto centrocampista Buchel, dopo essere stato vicino all’approdo alla Roma in Serie A, un acquisto di spessore che può dare una mano nella corsa alla salvezza della Juve Stabia.

I calciatori della Juve Stabia esultano sotto la Curva Sud
Photo Credits: calcioweb.eu / Cafaro / LaPresse

La situazione del Frosinone

Il Frosinone di Alessandro Nesta, dopo un inizio negativo di campionato e il passaggio al 3-5-2, ha avuto un rendimento decisamente importante. La squadra è in netta ripresa ed ha la seconda miglior difesa del campionato con 14 gol subiti in 14 partite. I ciociari vengono da 4 vittorie consecutive in casa ma per il definitivo salto di qualità c’è bisogno del colpo esterno che ancora manca. Un tabù quasi inspiegabile per una squadra costruita per i vertici del campionato e composta da tanti giocatori esperti della categoria.

I precedenti e gli ex

Juve Stabia e Frosinone si affrontano per la prima volta in Serie B. Sono 8 i precedenti tra le due squadre: 4 vittorie per la Juve Stabia (tutte in casa), 2 pareggi e 2 sconfitte. L’ultima partita è datata agosto 2012, secondo turno di Coppa Italia, finita col risultato di 3-0 per le vespe.

Gli ex della partita sono due, uno per parte: Carlini della Juve Stabia, che ha totalizzato 80 presenze e 5 gol con la maglia dei ciociari, e Zampano del Frosinone, che ha giocato 34 partite e segnato 2 gol con la Juve Stabia nella stagione 2013-2014.

Il terzino del Frosinone Francesco Zampano, ex di turno
Photo Credits: fantamagazine.com

Probabili formazioni di Juve Stabia-Frosinone

Juve Stabia in piena emergenza, mancheranno Allievi, Tonucci, Troest, Cissé, Rossi, Calvano e Mastalli. L’unico centrale di ruolo disponibile è Mezavilla. A centrocampo potrebbe essere schierato di nuovo Buchel, ancora non al meglio della condizione, ma c’è anche Addae che scalpita. In attacco Caserta ha più di un dubbio: potrebbe anche scegliere di giocare senza attaccante, col “falso nove”.
Nesta, invece, ha solo un dubbio, che riguarda l’attacco: Ciano, Dionisi e Novakovich in ballottaggio per due maglie. Per il resto formazione confermata.

JUVE STABIA (4-2-3-1): Russo, Fazio, Vitiello, Mezavilla, Germoni, Calò, Buchel, Mallamo, Carlini, Canotto, Forte.

FROSINONE (3-5-2): Bardi, Brighenti, Ariaudo, Capuano, Zampano, Rohden, Maiello, Gori, Beghetto, Ciano, Dionisi.

Dove vederla

Juve Stabia-Frosinone sarà trasmessa dalle 15:00 in esclusiva sulla piattaforma streaming DAZN.

Back to top button