Kenny Clark ed i Green Bay Packers hanno finalmente raggiunto un accordo per il prolungamento del contratto.

Il nose tackle dei Packers ha infatti firmato un accordo quadriennale con il team di Green Bay.

Il team ha ufficializzato la notizia nella giornata di sabato, senza però rivelarne i termini e la durata.

È stato lo stesso agente del giocatore, Doug Hendrickson, che ha confermato un’indiscrezione lanciata dall’ESPN, nella quale si parlava di un accordo da 70 milioni di dollari, con un bonus di 25 milioni di dollari alla firma del contratto.

Kenny Clark è sicuramente un giocatore indispensabile per il team, considerando il suo rendimento nelle ultime stagioni. Lo scorso anno è riuscito a raggiungere la soglia di 6 sack effettuati in due stagioni consecutive ed ha anche preso parte al Pro Bowl.

Clarke venne scelto dai Green Bay Packers nel corso del primo round del draft del 2016.
Durante le sue prime quattro stagioni trascorse al fianco dei Pack, ha totalizzato 60 match disputati, mettendo a segno 16.5 sack.

Se non si fosse raggiunto l’accordo con il team, Clark sarebbe diventato free agent la prossima stagione. Adesso, però, bisognerà attendere ancora un po’ per vederlo eventualmente lontano dai Packers.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Leggi anche: Contagi in NFL, buone notizie in vista del prossimo anno

Foto nell’articolo: Stacy Revere/Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA