Cinema

“Killer Elite”: stasera in tv il thriller con Jason Statham e Robert de Niro

Adv
Adv

“Il mondo è nel caos. Mentre la crisi economica non accenna ad arrestarsi, incombe una crisi petrolifera. Ovunque infiamma la guerra. Sono giorni di rivoluzioni, assassini, operazioni segrete. È il 1980.” Stasera in prima visione tv su Italia 1 inseguimenti e colpi di proiettili si alternano in “Killer Elite“, thriller d’azione con Jason Statham, Robert de Niro, Clive Owen. La pellicola è del 2011, diretta da Gary McKendry e si basa sul romanzo “Feather Men (Gli uomini Piuma)”, scritto da Sir Ranulph Fiennes nel 1991. Dopo l’uscita del film, il romanzo è stato ripubblicato con il titolo della pellicola. La trama verte sia su fatti realmente accaduti sia su altri inventati o modificati a fini artistici. A firmare la sceneggiatura Matt Sherring che la co-scrive con il regista irlandese candidato agli Oscar 2005.

“La guerra finisce quando lo decidono entrambe le parti“. Thriller e Action movie, la pellicola rispetta tutti i canoni del genere, sancendo un discreto esordio alla regia per McKendry, che può contare per il suo primo lungometraggio, su un cast internazionale degno di nota. De Niro, Statham e Owen attraversano il Globo, dall’Australia alla Penisola Arabica, da Parigi a Londra. Le uniche regole che conoscono sono quelle che governano la vita del killer di ‘elite‘ dal “tocco di piuma“, tra operazioni militari e spionaggio ad alto rischio. Professionisti addestrati per portare a termine l’obiettivo o morire. Il film in Italia ha incassato 773 mila euro nelle prime tre settimane di programmazione.

Teaser di “Killer Elite”, fonte MovieDigger

Trama di “Killer Elite”

1980. Regno Unito. Danny (Jason Statham), è un killer professionista che uccide su commissione insieme al suo amico di vecchia data e mentore, Hunter (Robert De Niro). Intorno ai due si stringe una cerchia ristretta di fedelissimi colleghi.
A seguito di un’esperienza traumatica, che ha portato Danny a puntare la pistola contro un bambino innocente, l’uomo decide di ritirarsi, chiudere con la sua professione di mercenario ed iniziare una nuova vita. Si trasferisce nella sua terra natale, l’Australia, lontano da tutti e tutto.


Dopo un anno, Hunter viene fatto prigioniero di uno sceicco dell’Oman. Danny si trova costretto a tornare di nuovo sul campo per un’ultima importante missione che lo obbligherà a sottostare alla volontà del miliardario arabo. L’ex killer infatti, per rimanere in vita e liberare Hunter, dovrà accettare un ultimo difficile incarico: vendicare la morte dei figli dello sceicco, uccisi per mano di alcuni ex membri dei S.A.S (Servizi Aerei Speciali Britannici) durante la Guerra dell’Oman.

La situazione si complica ulteriormente quando Danny scopre che i suoi bersagli sono protetti dai “Feather Men”, una squadra di clandestini senza pietà guidati da Spike (Clive Owen).
Costretto a tornare in azione, riuscirà Danny a portare a termine la missione?

Arianna Panieri

seguici su FacebookInstagramMMI

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button