Cinema

Kristen Stewart: perchè ho accettato il ruolo della principessa Diana in “Spencer”

Kirsten Stewart sarà Lady Diana in "Spencer" di Larraìn - Web
Kirsten Stewart sarà Lady Diana in “Spencer” di Larraìn – Web

Raccontare in un libro o in un film la vita di una persona realmente esistita non è mai stata un’impresa semplice. Inevitabilmente questa scelta ci restituirà un’immagine del personaggio narrato ben precisa ma non per questo completa. Lo abbiamo visto molte volte nei film dedicati a Lady Diana. Alcuni, per esempio, concentrati sul suo matrimonio con il principe Carlo, altri sulla sua fine nel tunnel dell’Alma. Ognuna di queste pellicole ha narrato, un momento della vita di Diana, mostrandoci la principessa in una fase della sua evoluzione come persona e come donna.

Il nuovo biopic del regista Pablo Larraìn, dal titolo “Spencer” con protagonista come sappiamo la bravissima Kristen Stewart nei panni della Principessa Diana, si propone invece di portare sullo schermo la fase intermedia tra la Diana romantica, la principessa amareggiata e il sogno spezzato. 

Kristen Stewart e le sue dichiarazioni

Kirsten Stewart - Photo Credits Web
Kirsten Stewart – Photo Credits Web

Come dichiarato dalla stessa Stewart parlando recentemente con InStyle, la star di “Twilight“, “Chiarlie’s Angles” e “Still Alice” ha avuto modo di rivelare i motivi che l’hanno spinta ad accettare un simile ruolo, molto complesso e ricco di criticità interpretative: “Ho sempre avuto molta  curiosità circa la storia di Diana. Ricordo ancora le immagini del funerale quando era ragazzina. Ricordo anche di essere stata visceralmente influenzata da questa vicenda. Credo ci sia stato questa sorta di scambio intimo, aperto e sfrenato tra lei e il pubblico che le ha permesso di essere vista in modo diverso dalla solita figura reale inglese. Non qualcosa a cui ero abituata”.

E continua: “La sceneggiatura del film mi ha davvero colpita e mi sento emotivamente investita da questa storia. Ho sempre pensato che Diana ci fosse stata rubata e questo mi ha sempre spinto a conoscere molti dettagli della sua esistenza. Più ne svelo i particolare, più mi sento catturata dal racconto“.

“Spencer”: trama

Lady Diana e Carlo d'Inghilterra - Photo Credits - Web
Lady Diana e Carlo d’Inghilterra – Photo Credits – Web

Il regista Larraìn ha una grande esperienza nel genere biopic. Ha già diretto le pellicole “Neruda”, sul celebre poeta cileno e “Jackie”, in cui ha raccontato le ore successive all’assassinio di John F. Kennedy (film che è valso alla protagonista, Natalie Portman, la terza nomination all’Oscar). Ora il regista ha deciso di concentrarsi su Lady Diana, in particolare sul momento in cui la principessa ha capito che il suo matrimonio con l’erede al trono d’Inghilterra era finito.

Il nuovo biopic si concentrerà sul momento più difficile della vita della principessa del Galles, quasi come se il matrimonio fosse stato una sorta di “bozzolo” che conteneva la farfalla elegante e sofisticata da cui Diana sarebbe uscita fuori. “Spencer” ci fa ritrovare proprio la Lady che sta per staccarsi dal passato per incontrare il futuro.

Giuliana Aglio

Segui Metropolitan Cinema, per rimanere sempre aggiornato su tutto ciò che riguarda la Settima Arte e tutta la redazione del Metropolitan Magazine. Ci trovi su Facebook e Instagram!

Back to top button