Attualità

L’animale più amato dagli italiani

I nostri amici a 4 zampe come citato anche in subito.news , sono importanti per noi quanto lo sono per la legge. È importante infatti promuovere in prima persona per evitare le continue situazioni di abbandono degli animali, possiamo farlo sensibilizzando amici, parenti e conoscenti.

Il caso degli abbandoni per strada è in grande aumento, se si notano degli animali soli o movimenti sospetti occorre segnalare tutto alle autorità competenti. In casi estremi come catastrofi naturali o guerre possiamo supportare le tante associazioni di volontariato attraverso donazioni o muoverci in prima persona per accudire qualche cucciolo smarrito o orfanello.

La presa in cura di animali domestici è davvero un’azione di cuore che può salvare la vita a queste piccole creature, un gesto d’affetto ma soprattutto di grande umanità.

Ma qual è l’animale più amato dagli italiani? La risposta è il cane!  Scontato? Assolutamente no, scopriamo perché nel prossimo paragrafo.

La gioia del cane

Chi di noi fin da piccolo non ha avuto quel grande sogno di avere un cane e passare le giornate insieme a lui? Sicuramente almeno una volta nella vita ci sarà capitato, eppure non tutti amano i cani.

È stimato da Eurispes che il 40% degli italiani vive con un animale domestico, il cane è in vantaggio su tutti. 

Addirittura quasi l’11% ha due animali domestici in casa mentre più del 5% ne ha 3. Dopo il cane come percentuale di diffusione troviamo il gatto, successivamente pesci, tartarughe e uccellini. Seguono in misura minore altri animali come criceti, cavalli e animali esotici. Ci sono poi delle differenze tra uomo e donna.

L’uomo statisticamente preferisce il cane come compagno domestico mentre le donne i gatti, curioso vero?

Per diversi motivi il cane viene comunque preferito rispetto gli altri animali, nel tempo si è creato un legame d’affetto con l’essere umano che lo rendono un compagno ideale per la propria quotidianità. Innanzitutto l’intelligenza e l’affidabilità: un cane darebbe la vita per il proprio padrone, questa empatia e senso d’affetto creano quel legame indissolubile nel tempo.

Inoltre i cani, rispetto tutti gli altri animali, acquisiscono dei metodi per comunicare con noi, per richiamare le nostra attenzione, quasi come degli esseri umani. Ecco perché si sente spesso dire che ad alcuni cani:”manca la parola”.

Conclusioni

Poteva sembrare scontato ma invece non lo è. Si l’animale più amato dagli italiani è il cane, probabilmente questa statistica risulterà immutata per molto tempo. Questo perché il cane, anche attraverso film e cartoni animati, viene spesso veicolato come il compagno di vita dell’essere umano.

Chiaro che poi possono esserci delle differenze, anche dovute al carattere delle persone che possono preferite altri animali come gatti, pesci o criceti per la propria routine quotidiana. Nulla toglie che avere un animale domestico aiuta molto la propria sensibilità e risolve problemi di abbandono oltre che creare ottimi passatempi salutari per grandi e piccini.

In particolare la presa in casa di un animale domestico potrebbe essere un regalo alternativo ai soliti smartphone, videogame o computer per i propri figli. Assolutamente da non sottovalutare.

Back to top button