Esteri

La Banca centrale Russa annuncia che la Borsa di Mosca resterà chiusa per oggi

diversi gli aggiornamenti sulla Borsa internazionale, ecco la decisione della Russia.

Si muove in territorio decisamente negativo Piazza Affari (Borsa di Milano). Stesso andamento al ribasso anche per le principali Borse europee, con gli investitori che guardano ai negoziati tra Russia e Ucrania e mentre prosegue la corsa di petrolio e gas. Resta chiusa per l’intera giornata la Borsa di Mosca. Sul fronte societario, soffrono quelle esposte con la Russia, in modo particolare le banche.

La Borsa di Mosca resta chiusa ed il blocco delle riserve monetarie europee e statunitensi mettono in crisi la banca russa

Sono bastati quattro giorni di combattimenti in Ucraina per fare collassare il sistema finanziario della Russia. Le ritorsioni economiche prese dalla comunità internazionale nei confronti di Mosca stanno provocando forti tensioni sui mercati valutari, azionari e del credito. La Banca centrale della Russia ha annunciato che oggi la Borsa di Mosca resterà chiusa, lo riporta l’agenzia Bloomberg. In mattinata la banca centrale ha ritardato di tre ore le contrattazioni del rublo e si era riservata di decidere sull’apertura dei mercati.

Tra le misure più dure e incisive prese per fermare le mire espansionistiche di Putin c’è anche il blocco delle riserve detenute dalla Banca Centrale Russa al di fuori del paese. Secondo gli ultimi dati disponibili la Banca Centrale Russa dispone di 640 miliardi di dollari di riserve: il 32% sono in euro, il 16% in dollari Usa, il 7% in sterline, il 13% in yuan e il restante 22% in oro. E’ probabile che le riserve in valuta siano sui conti della stessa banca centrale a Londra, New York, Francoforte e Vienna: il blocco ne impedisce l’utilizzo per difendere il rublo sui mercati valutari e fornire liquidità al sistema bancario.

Enrica Nardecchia

Twitter https://twitter.com/MMagazineItalia
Instagram : https://www.instagram.com/metropolitanmagazineit
Facebook: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Back to top button