Gossip e Tv

La confessione di Fedez su J-Ax e Rovazzi

Federico Lucia, in arte Fedez, è stato protagonista di una lunga intervista andata in onda a “La confessione”, programma del canale Nove condotto da Peter Gomez. Un dialogo intimo in cui l’artista ha rivelato i retroscena della rottura con J-Ax e Rovazzi

Fedez confessa i motivi della rottura

Ospite de “La confessione”, Fedez, per la prima volta, confessa i veri motivi della rottura, non solo artistica ma anche personale, con gli ormai ex amici J-Ax e Fabio Rovazzi. Il sodalizio con il primo, con il quale ha condiviso non solo la passione per il rap, ma anche un solido rapporto di amicizia, è stato consacrato da una collaborazione musicale di grande successo. Alla società  di management e discografia di cui erano soci si è aggiunto più tardi anche Fabio Rovazzi, il quale all’epoca dei fatti, racconta Fedez, era per lui diventato il suo migliore amico.

Fedez con Fabio Rovazzi e J-Ax - photo credit: tpi
Fedez con Fabio Rovazzi e J-Ax – photo credit: tpi

Fedez rivela che i problemi sono iniziati quando lui era a Los Angeles insieme a Chiara Ferragni, in attesa della nascita del loro figlio Leone. Proprio in quel momento così delicato, il suo legale avrebbe aperto una società speculare alla propria, tenendolo all’oscuro di tutto.

Non me l’ha detto, l’ha fatto in un momento molto fragile. Mi sono allontanato da lui e lui ha cercato di portarsi a casa la restante parte del gruppo”

È così che Fabio Rovazzi ha deciso di abbandonare Fedez per mettersi in società con il loro legale. Non solo ha interrotto il legame artistico ma anche quello di amicizia. Fedez confessa infatti di non aver ricevuto neppure un messaggio per la nascita del figlio.

Non mi ha scritto quando Leone non ha passato l’esame dell’udito, per dei mesi non sapevamo se sarebbe diventato sordo. A radio deejay ha detto che mi aveva fatto gli auguri del bambino. Capisco che non fosse facile dire di no, ma la sua naturalezza mi ha stupito”

Fedez era però convinto che J-Ax fosse all’oscuro di tutto. Soltanto dopo il loro ultimo spettacolo a San siro, che Federico definisce il più importante della sua vita, J-Ax ha rivelato all’amico di essere a conoscenza di tutto.

Il giorno dopo, siccome non aveva ancora visto mio figlio, lo invitai. Ma lui mi disse ‘non verrò e di quella storia so tutto. Ti avevo detto di non sapere niente perché ero consapevole che altrimenti non saresti mai salito sul palco con me’”

J-Ax, conclude, non si è fatto più vivo con lui, mentre le scuse di Rovazzi sono arrivate, ma troppo tardi.

Back to top button