Dopo trent’anni di carriera, lo show creato da Matt Groening sembra avvicinarsi alla fine. Sono solo voci o è la volta buona per i Simpson e il loro meritato epilogo?

Esistono pochi show televisivi che possono vantarsi di una lunga e ricca carriera.

Uno dei più longevi è sicuramente “I Simpson”, serie animata creata da Matt Groening nel 1987.

La fine dei Simpson
I Simpson. PhotoCredit: Web

Perché la famiglia Simpson è ancora in televisione? Il segreto sta ovviamente nel grande successo ricevuto in tutti questi anni, tale da rendere i personaggi iconici e alcune sue battute di uso comune.

Essendo un “ragazzo” del 1990, io sono cresciuto insieme a questa famiglia tutta gialla, specchio della società americana che ci ha divertito e fatto riflettere durante tanti pomeriggi.

La fine dei Simpson
La Famiglia Simpson. PhotoCredit: Web

Un cartone animato che ha fatto scuola per quello che riguarda il cartone animato “per adulti” (basti pensare a South Park” o al più recente “Bojack Horseman”) e che ha trasformato Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie in personaggi di culto.

Dopo un avvio incerto ma comunque intrigante per poi passare a un fortunatissimo periodo in cui gli episodi dimenticabili si contano con le dita, I Simpson” hanno subito l’inevitabile prova del tempo.

La fine dei Simpson
I “Primi” SImpson. PhotoCredit: Web

Era ovvio che “I Simpson” come show stava cominciando ad arrancare già dai tempi della sua escursione cinematografica targata 2007 ma ormai è una certezza che la creatura di Groening e soci proceda più per inerzia che per passione.

Negli ultimi anni è stata annunciata la fine de “I Simpson” in più di un’occasione ma mai in maniera ufficiale e confermata nei fatti.

Lo show ha subito non poche perdite nel cast durante la sua programmazione, dalla tragica morte di Phil Hartman a quella più recente di Marcia Wallace).

Persino l’attore Harry Shearer (storica voce di comprimari quali Skinner e il Signor Burns) ha espresso più volte la sua delusione verso la piega presa dalla serie (dal controverso episodio “Il direttore e il povero” per la precisione).

La fine dei Simpson
Harry Shearer. PhotoCredit: Web

Lo stesso Groening si è in seguito dedicato ad altri progetti (“Disincanto“) ma nessuno ha ancora scritto la parole Fine alla storia dei Simpson.

Matt Groening
Caricatura di Matt Groening, insieme alle sue creature. PhotoCredit: Web

Alcune voci di corridoio (la più recente è quella del compositore Danny Elfman, autore della celebre sigla) sembrano però suggerire la possibilità di una prossima chiusura della serie.

Certo la Fox aveva rinnovato “I Simpson” fino al 2021 ma non dobbiamo neanche dimenticarci che nel frattempo la casa di produzione è stata acquistata dalla Disney e quindi il destino dello show è sospeso a un filo.

Homer Simpson
I Simpson. PhotoCredit: Web

I Simpson sono stati degli allegri compagni di viaggio per tanti spettatori ma tutte le cose, belle o brutte, hanno una fine.

Che sia la volta buona per chiudere degnamente uno show che ha smarrito la retta via ma che non possiamo smettere di amare?

La fine dei Simpson
I Simpson. PhotoCredit: Web

Seguici su Facebook e Instagram!

© RIPRODUZIONE RISERVATA