Attualità

La Finlandia dichiara: ”Se la Russia dovesse attaccare siamo pronti a combattere”

Adv

La Finlandia è pronta alla Resistenza e a combattere qualora la Russia decidesse di attaccare. Queste sono le dichiarazioni del capo delle forze armate finlandesi, il Generale Timo Kivinen.

Finlandia pronta alla resistenza in caso di attacco da parte della Russia

Finlandia Russia - Credits: Notizie Virgilio
Credits: Notizie Virgilio

La Finlandia non si tira indietro ma è pronta a combattere nel caso di un attacco da parte della Russia. Un’affermazione del Generale dell’esercito di HelsinkiTimo Kivinen, asserendo che nel caso di invasione da parte delle truppe militari del Cremlino, la Finlandia sarà in prima linea per la Resistenza. Il generale finlandese, secondo quanto riportato dal The Guardian, ha affermato.

”Abbiamo sistematicamente sviluppato la nostra difesa militare esattamente per questo tipo di guerra che combattuta in Ucraina, con un uso massiccio di armi di potenza di fuoco, forze blindate e anche forze aeree”.

Aggiungendo anche:

“L’Ucraina è stata un boccone difficile da masticare; lo stesso sarebbe la Finlandia che è preparata ad un attacco russo e opporrebbe una strenua resistenza tutta quella che necessaria”.

La preparazione militare della Finlandia è caratterizzata da un alto livello fin dagli anni della Seconda Guerra Mondiale. Intanto, proseguono i colloqui e si attende l’ingresso ufficiale del Paese Baltico nella Nato.

Jens Stoltenberg, Segretario Generale della Nato, a tal proposito dichiara che l’obiettivo prioritario, adesso, è proprio l’ingresso di Svezia e Finlandia nell’Alleanza Atlantica, sottolineandone l’impellenza.

Seguici su Google News

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button