Musica

La Rappresentante Di Lista, una travolgente passione musicale nella notte di Roma

La Rappresentante Di Lista dopo un anno trionfale bagnato dal successo di Amare al 71° Festival di Sanremo, si presenta nella capitale con un sold out all’Auditorium Parco Della Musica di Roma. La band in total white si schiera sul palco ed apre il live con il tappeto musicale che introduce la voce di Veronica Lucchesi sulle note di Religiosamente traccia, iniziale di My Mamma ultimo album della band. 

Nei primi minuti del live si sviluppa già una forte subito empatia con il pubblico, che esplode in un applauso scrosciante ed accompagna costantemente la band. Spazio al rock di Fragile, unico episodio al maschile del live con Dario Mangiaracina il polistrumentista anima de Lrdl alla voce. Si torna nel passato con Giovane Femmina, vestita da una versione dalle atmosfere ancestrali amplificate dal buio sul palco sul quale svetta solo una luce tenuta in mano durante la performance della Lucchesi sul pezzo tratto da Go Go Diva. L’artista di Viareggio e fondatrice del gruppo riesce a calamitare l’attenzione su di se per la forte presenza scenica e l’ottima performance vocale: una sirena che ammalia e conquista propagando un flusso che si diffonde per tutta la durata del live che raggiunge tutti i presenti.

La Rappresentante Di Lista, il concerto di Roma

La striscia sul penultimo lavoro continua su Ti amo, che sul finale vede un assolo dell’interprete che si spoglia dalla tenuta bianca e mette in mostra una mise ricoperta lustrini. Il groove prende il sopravvento su Alieno, tra il tripudio generale di pubblico e band. Continua a mietere consensi la setlist con l’esecuzione dell’ultimo fortunato singolo estivo, Vita seguito da una lunga standing ovation del caldissimo pubblico capitolino, grande protagonista della serata. E’ il momento di Siamo Ospiti, uno dei brani cult della queer band introdotto dal sax dell’istrionico Dario (protagonista insieme all’altra metà de LRDL, Veronica dello show) e la sezione ritmica curata da Marta Cannuscio e Roberto Calabrese.

Continua il viaggio nel passato con una delle prime hit Guardateci Tutti, cantata a squarciagola dai presenti e Questo Corpo brano inserito nella soundtrack di New Pope, che ha conquistato il grande pubblico.  Si ritorna all’ultimo album con Resistere, tra le tracce più intense di My Mamma cantata da Veronica accompagnata da una bandiera rossa come gli stendardi che campeggiano sul palco e che riprendono il colore portante della cover dell’album. Siamo giunti al gran finale della tappa romana con Amare e Mai Mamma brano di chiusura che trasforma la Cavea in un club sotto le stelle, dove la musica continua a risuonare anche quando cala il sipario sul live della band che nell’ultimo anno facendosi conoscere anche al grande pubblico, si sta ritagliando un posto tra i protagonisti della scena musicale nostrana.

Setlist LRDL 7.09.2021

Religiosamente  Sarà  Oh ma oh pa Fragile  Giovane femmina  Ti amo  Alibi  Maledetta tenerezza Alieno vgg Vita Siamo ospiti Guardateci tutti Questo corpo Resistere  Amare My mamma

Le immagini sono a cura di © Andrea Melaranci

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Adv
Adv

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Back to top button