Basket

NBA: LaMelo Ball e la tripla doppia da record

Nella notte LaMelo Ball conquista un tassello importante per dimostrare il suo valore. Il più giovane dei figli di LaVar Ball è infatti diventato il più giovane di sempre a realizzare una tripla doppia in NBA.

La più giovane tripla doppia in NBA

Come già detto nella nottata appena trascorsa LaMelo Ball ha fatto la storia. Nella vittoria per 113-105 contro gli Atlanta Hawks infatti il nativo di Anaheim è diventato il più giovane di sempre a far registrare una tripla doppia in NBA.

LaMelo ha concluso la sfida con 22 punti con 9/13 dal campo, 12 rimbalzi e 11 assist in 31 minuti di gioco. Ha conquistato il record alla veneranda età di 19 anni e 140 giorni. In precedenza il record apparteneva a Markelle Fultz, il quale l’aveva realizzata a 19 anni e 317 giorni. Inoltre LaMelo ha fatto registrare la quarantesima tripla doppia dalla panchina nella storia della NBA, la prima per una riserva degli Charlotte Hornets.

Sfida in famiglia per LaMelo Ball

LaMelo Ball non sta sprecando di certo tempo ed occasioni nel dimostrare il suo talento al mondo e alla NBA. Dopo l’esordio con zero punti a referto, LaMelo si è rifatto alla grande. I “suoi” Charlotte Hornets viaggiano con un dignitoso record di 5 vittorie e 5 sconfitte, mentre i numeri personali di Ball parlano di 12.8 punti, 6.3 rimbalzi e 5.9 assist di media.

Nella nottata precedente gli Charlotte Hornets hanno vinto lo scontro con i New Orleans Pelicans, che contano a referto Lonzo Ball, il più “anziano” dei fratelli Ball. Il derby “Tutto in Famiglia” è però stato vinto ampiamente da LaMelo, il quale ha sfiorato la tripla doppia con 12 punti, 10 rimbalzi e 9 assist.

Gli Hornets, con un LaMelo Ball in forma smagliante, andranno alla ricerca della quarta vittoria consecutiva. Obiettivo i New York Knicks, anch’essi in ottima forma.

Simone Pluda

Photo Credits

Altre notizie di Basket 

Metropolitan Basket

Metropolitan

Back to top button