Continuano le trattative di calciomercato in casa Atalanta. Se l’arrivo dell’olandese Karsdorp sembra ormai sfumato definitivamente, ieri il club bergamasco ha ufficializzato l’arrivo di Cristiano Piccini. L’acquisto dell’esterno fiorentino si aggiunge a quelli di Miranchuk e Romero su tutti. Ora la società del presidente Percassi è al lavoro per regalare a Gasperini un colpo in attacco: piace Sam Lammers del PSV Eindhoven.

Lammers, la nuova idea per l’attacco dell’Atalanta

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport infatti, l’Atalanta avrebbe messo nel mirino l’attaccante olandese di proprietà del PSV. Classe ’97, dopo aver messo a segno in tutto 30 reti con la squadra delle riserve del PSV, Lammers nel 2016 approda in prima squadra, ma è con la maglia dell’Heerenveen che si fa notare. Nel suo anno di prestito infatti l’attaccante realizza ben 16 reti in Eredivisie, 19 considerando tutte le competizioni. Nell’ultima stagione Lammers, tornato al PSV, ha messo a segno 3 reti in 10 presenze totali. Ad inizio un brutto infortunio (lesione del legamento crociato) ha condizionato la sua annata. Ventitreenne, è dotato di un ottimo fisico e calcia bene con entrambi i piedi. Ora l’Atalanta ci sta pensando come rinforzo in attacco da affiancare a Duvan Zapata e Luis Muriel.

Lammers PSV Voetbalzone
Sam Lammers con la maglia del PSV – Photo credits: Voetbalzone

Per il reparto offensivo piace e non poco anche Kevin Lasagna, ma le richieste esose dell’Udinese hanno un po’ frenato l’Atalanta, che ora sembra aver virato con decisione su Lammers. L’attaccante olandese è corteggiato anche dalla Sampdoria: l’Atalanta e Gasperini, dalla loro parte, potrebbero offrire il palcoscenico della Champions League. Nel reparto offensivo, con Zapata e Muriel la concorrenza sarebbe molto alta, ma nelle tre competizioni che affronteranno i nerazzurri Lammers potrebbe ritagliarsi il suo spazio. La sua valutazione si aggira sui 7 milioni di euro.

Seguici su Facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA