Formula 1

Lando Norris di McLaren: “Porpoising? Serve solidarietà dai colleghi di F1”

Il Gran Premio d’Inghilterra ospitato dalla leggendaria pista di Silverstone si appresta ad entrare nelle scene della Formula 1. Sono diverse, ovviamente, le scuderie anglosassoni che vorranno fare bella figura nella corsa casalinga per infiammare il pubblico amico. Uno dei piloti più interessati alla bella prestazioni inglese è certamente Lando Norris, nato a Bristol e sotto contratto con la McLaren di Woking. Un’accoppiata tra le più attese. Proprio il giovane corridore ha parlato, ultimamente, del problema del porpoising che affligge diverse squadre: il classe 1999 ha invocato la solidarietà dei colleghi sul problema.

L’appello di Lando Norris di McLaren sul porpoising

La verità è che noi non ne siamo colpiti e senza dubbio ci sono due team che hanno lavorato meglio rispetto agli altri. Ma cambiare le carte in tavola a stagione in corso non sarebbe certo l’ideale. Certamente – dice Lando Norris di McLaren ai microfini del quotidiano Telegraph- ci sono persone competenti che stanno analizzando la situazione. Quando la direttiva tecnica della FIA entrerà in vigore, inevitabilmente ci saranno scuderie più colpite di altre. Ma se fossi io ad avere un potenziale problema di salute vorrei poter contare sull’appoggio di tutti i miei colleghi. Mi piacerebbe che ci fosse la massima solidarietà“.

(Credit foto – pagina Facebook Planet F1)

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button