Lazio-Celtic: Villa Borghese blindata in mano agli scozzesi

Villa Borghese nelle ultime ore è teatro di altri scontri a causa della tifoseria del Celtic

Dopo l’accoltellamento in un pub a Roma, i tifosi del Celtic, presenti qui nella Capitale in vista della partita Lazio-Celtic, che si terrà alle 18:55 allo Stadio Olimpico, valevole per la quarta giornata di Europa League, sono adesso in centro a Roma, precisamente a Villa Borghese, uno dei punti di ritrovo per i tifosi, e in queste ore hanno rotto la quiete pubblica, scontrandosi contro la Polizia locale. Le forze dell’ordine sono state costrette a chiudere il parco al pubblico. La chiusura è stata inevitabile, proprio per far sì che non avvengano scontri o eventuali feriti, e tutelare l’ordine pubblico. Succede spesso che, in casi di rischi come questo, le zone clou di Roma, quali Villaggio Olimpico, Flaminio, Piazza del Popolo, vengano chiuse al pubblico.

Questa situazione a forte rischio risale al gesto della tifoseria romana per motivi politici. Queste frizioni tra le due tifoserie sono cominciate nella gara di andata che si è giocata al Celtic Park.

Seguiranno aggiornamenti.

Leggi tutta l’Attualità

Seguici su FB

© RIPRODUZIONE RISERVATA