La Lazio ha strappato un pareggio nel derby della capitale, nonostante una prestazione opaca. Intanto, ancora occhi sul mercato dove è spuntato il nome di Eliasson.

La Lazio dovrà ripartire dal punto conquistato nel derby: Simone Inzaghi ha dato un giorno di riposo alla squadra che riprenderà gli allenamenti da domani. Nel mirino c’è la sfida con la Spal, che nel girone di andata costò una sconfitta ai biancocelesti. La prestazione messa in mostra ieri è stata quasi impalpabile, merito anche della Roma che è riuscita a costringere gli aquilotti nella loro metà campo. Di fatto però, sono mancate le giocate degli uomini chiave della Lazio.

roma-Lazio
Immobile a duello con Cristante (photo credit: Getty Images)

Ad ogni modo, è difficile che il pareggio di ieri faccia cambiare idea alla dirigenza sulla questione calciomercato. Sebbene continuino a spuntare nomi nuovi accostati alla squadra biancoceleste, quasi sicuramente nessuno di questi arriverà a Gennaio. L’ultimo calciatore accostato alla Lazio è Eliasson.

Tutto quello che c’è da sapere su Eliasson

L’indiscrezione dell’interessamento da parte della Lazio nei confronti di Niclas Eliasson è arrivata dall’Inghilterra. Si tratta di un esterno di 24 anni che può giocare sia a destra che a sinistra. Attualmente veste la maglia del Bristol City, in Championship, e quest’anno ha disputato 24 incontri. Per 3 volte è andato a segno finora, mentre ha già realizzato 10 assist per i compagni. Come riportato da lazionews.24, il contratto di Eliasson scadrà nel 2021, per questo la società inglese ha chiesto 8 milioni di euro.

eliasson
Eliasson è il nuovo nome per il mercato della Lazio (photo credit: bcfc.co.uk)

Ora occhio alla Spal

Come detto, la prossima sfida di campionato vedrà la Lazio affrontare la Spal tra le mura amiche dell’Olimpico. La squadra biancoceleste dovrà essere brava ad archiviare la brutta prestazione vista nel derby ed andare alla conquista dei tre punti. Il rammarico più grande infatti, riguarda il mancato aggancio all’Inter e il mancato avvicinamento alla Juve, in quanto entrambe hanno rallentato la loro corsa.

Saranno da monitorare in settimana le condizioni di Correa, ieri uscito prima della fine del match. Già nei giorni scorsi infatti, aveva avuto un problema al polpaccio che lo aveva costretto a saltare la sfida contro la Sampdoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA