Cultura

Le città del mondo dove passare un capodanno da favola

Il giorno di capodanno, dalla sera del 31 dicembre la mattina dell’1 gennaio, è importante in tutto il mondo. Ogni città però lo festeggia a suo modo. Ecco le città dove il capodanno si trasforma davvero in un evento speciale.

Abbiamo selezionato per voi una lista di cinque mete ideali: ossia le città del mondo dove è possibile trascorrere un capodanno da favola. Se siete amanti dei viaggi, l’idea di trascorrere una festività importante come il capodanno vi alletterà molto. D’altra parte, avete un bel po’ di tempo a disposizione, da qui al prossimo 31 dicembre, per mettere da parte i soldi. Non ve ne pentirete.

New York

New York è una delle città più grandi e diversificate al mondo: questo vuol dire che le cose da fare sono davvero tante, troppo difficile scegliere. Al massimo, se vi trovate in un certo quartiere, puoi optare per gli eventi che si tengono là. Non esiste una sola zona della Grande Mela dove, a capodanno, non si organizzi qualcosa di spettacolare.

Roma

Sia che tu voglia ballare tutta la notte o festeggiare in solitudine, puoi scegliere di suonare il capodanno comunque a Roma. L’intera città, da Piazza del Popolo al Colosseo, si accende per festeggiare. C’è una moltitudine di feste ed eventi organizzate talmente bene da farti divertire per tutta la notte e dare un dolce addio all’anno vecchio. Non dimenticare che Roma è una delle città in cui si mangia meglio al mondo: un sontuoso cenone e alcuni fuochi d’artificio abbaglianti sono giusto quello che ci vuole per completare la notte.

Se hai intenzione di trascorrere il Capodanno a Roma, ecco tutto ciò che devi sapere sui modi migliori per festeggiare, dove alloggiare, dove andare a mangiare e altro ancora.

Innanzitutto, durante il periodo natalizio, e quindi da un mese prima di capodanno fino al mese successivo, in tutte le piazze e i luoghi all’aperto più importanti di Roma è possibile assistere a delle rappresentazioni di tutti i generi: esponenti di varie arti si esibiscono in delle performance da lasciare a bocca aperta.

Poi, non si possono assolutamente perdere i fuochi d’artificio spettacolari lanciati dal Circo Massimo. È un’esperienza segnante (in positivo, ovviamente).

Una rassegna teatrale illumina e colora i Fori Imperiali. Possiamo dire che è di certo un modo molto originale di trascorrere l’ultimo giorno dell’anno.

I più religiosi hanno la possibilità di vivere un capodanno all’insegna della spiritualità in forma di spettacolo, grazie al gospel del coro Vaticano, che ogni anno si esibisce cantando il “Te deum”.

A Trastevere ci sono i locali più modaioli di Roma, ma sono anche posti dove in genere si mangia benissimo: si trova di tutto, dalla cucina rigorosamente tradizionale alla gastronomia etnica, al pesce fresco in ogni portata, ai dolci e agli aperitivi rinforzati misti.

Rio de Janeiro

La festa più famosa di Rio de Janeiro è la vigilia di Capodanno. Sì, anche più famoso del carnevale. Milioni di persone affollano la Città Meravigliosa per ricordare l’anno che è stato e celebrare il nuovo che arriva. Tutti celebrano la vita, una cosa che i brasiliani sanno fare abbastanza bene e in maniera abbastanza intensa. Quindi, andare a Rio per Capodanno è un’ottima scelta.

Dubai

Sebbene Dubai sia prevalentemente desertica, ogni anno il governo fa il possibile per illuminare parti della città, mentre la maggior parte dei centri commerciali e delle aree pubbliche all’aperto costruiscono i propri alberi di Natale per evidenziare la stagione. Alcuni di questi sono davvero impressionanti e brillantemente decorati con palline e campane esotiche.

Ogni anno, i residenti di Dubai hanno una varietà di scelte per celebrare questo periodo speciale dell’anno. Sia che tu stia cercando di trascorrerlo con una cena speciale o di vestirti bene per partecipare a una delle famose feste di Dubai, il divertimento è comunque garantito.

Sidney

Se sei abbastanza fortunato da passare la notte di San Silvestro a Sydney, puoi farlo bene senza spendere troppi soldi. Molti eventi possono costare fino a duecento dollari a persona, esclusi alcolici o cibo. Ma l’attrazione principale è gratuita: si tratta dei fuochi d’artificio sopra il Sydney Harbour Bridge.
Ci sono due spettacoli, uno alle 21:00 e uno a mezzanotte.

Back to top button