Musica

Le pagelle della finale di Sanremo 2022

Le pagelle della finale del Festival Di Sanremo 2022. Volge al termine la settimana sanremese e vi presentiamo per l’ultima volta i nostri promossi e bocciati dell’ultima serata della 72esima edizione del Festival.

Matteo Romano Virale in crescendo , la sua avventura sanremese raggiunge l’apice con l’esibizione finale. Piccoli artisti crescono Voto 7

Giusy Ferreri Miele

In lungo e provocante abito scuro da gran soire Giusy stasera si vuole divertire e si lascia andare : ed il pubblico apprezza. Lo ribadiamo , tormentone primaverile, voto 6

Rkomi – Insuperabile 

Dopo aver messo in mostra i pettorali, stasera Mirko torna ad avvolgersi in pelle nera da cima a piedi.  Il brano è un vortice nel quale l’artista riesce ad esprimersi bene. Anche stasera Offre ai fantallenatori svariati punti. Farà tanta strada, voto 7

Pagelle finale Sanremo 2022: Iva Zanicchi da standing ovation

Iva ZanicchiVoglio amarti 

82 anni  ed una voce potetente e graffiante al punto giusto, non le si può chiedere di più, la performance è da standing ovation. Esperienza al servizio del festival Voto 8

Aka7even Perfetta così 

Passaggio importante al Festival per il “guaglione” che raccoglie l’abbraccio del Teatro Ariston. La canzone è proprio perfetta così , una hit su misura per Aka. Voto 6

Massimo Ranieri Lettera Al Di La Del Mare

Il testo profondo unito all’ interpretazione del buon calone hanno dato un contributo importante ed emozionale. Indispensabile  voto 7,5

NoemiTi amo non lo so dire

Un luccicante Ferretti avvolge Noemi e la sua voce che risuona dentro l’Ariston anche quando la musica finisce. Ruggente voto 7,5

MoroSei tu

Dopo la performance di ieri, onde evitare un sanguinamento alle orecchie abbiamo mantenuto i volumi bassi nonostante un testo che meritava altro. Il risultato è il medesimo della settimana ormai , al di sotto della mediocrità.  Voto 3

Dargen D’AmicoDove Si Balla

L’uragano Dargen si abbatte giusto in tempo sulla platea Sanremese destata dal torpore dopo l’ultima esibizione. Il brano dopo diversi ascolti già ci annoia e sarà una meteora nei prossimi mesi. Animatore, voto 5

Elisa O Forse Sei Tu

Al termine della settimana festivaliera Elisa calca il palco leggera e rilassata: si lascia andare alzando il livello delle precedenti esecuzioni e lasciandosi andare ad improvvisazioni, giocando con la voce. E’ appena sfrecciata davanti a noi la Ferrari del Festival, voto 9

IramaOvunque Sarai

Negli ultimi anni Irama ci ha abituati a produzioni ben diverse da questo nuovo singolo, che ha comunque un buon potenziale. Non riesce comunque ad ottenere la stessa performance dirompente come quella de La Genesi Del Tuo Colore. Gli auguriamo ad ogni modo un buon successo radiofonico, la sua voce merita un voto 6,5

Michele Bravi Inverno Dei Fiori

Messe da parte le imprecisioni della serata cover, Michele Bravi riprende il Festival da dove lo aveva lasciato e costruisce un’esecuzione senza sbavature. Questo è il nuovo Michele che ci piace, che sbanca al Fantasanremo e che ha portato egregiamente a termine il suo secondo Sanremo. Grande prova di maturità, voto 8

La Rappresentante Di ListaCiao Ciao

Stilosissimi e coloratissimi,hanno costruito un brano martellante che si insinua piano piano supportato da un giro di basso che non riusciamo ad evitare battendo i piedi sul pavimento per tenere il ritmo. Amare è già un piccolo grande classico ma Ciao ciao si ritaglierà comunque un posto di rilievo nella loro discografia ed è amatissima dal pubblico. Il tocco di classe dell’esibizione? La fascia Miss The End indossata da Dario e la mise iconica di Veronica. Ipnotici, voto 8

Emma Ogni Volta E’ Così

Il brano ha una buona base ma non collide con la voce di Emma, peccato perchè il Festival poteva essere una grande occasione nel percorso dove l’artista sta compiendo un’evoluzione musicale, ma non riesce a fare quello step successivo che ci aspettavamo. Deludente voto 6,5 (per la presenza scenica)

Mahmood e BlancoBrividi

Sul palco arrivano le bici brilluccicanti che preannunciano l’arrivano dei protagonisti del brano e che abbiamo già visto nel video ufficiale. Questa sera però a brillare ci sono solo gli Swarovski delle due ruote perchè Mahmood e Blanco nonostante l’esecuzione perfetta non sono incisivi. Manca l’empatia, ma la performance è da voto 8

Highsnob e HuAbbi Cura Di Te

Il rapper e la giovane interprete ascolto dopo ascolto , si confermano tra le realtà più interessanti del Festival. Duetto ben costruito, il brano è godibile, ed Hu ha talento da vendere. Convincenti, voto 6,5

SangiovanniFarfalle

In total black con inserti sgargianti, spavaldo, preciso e divertente. Il debutto del vicentino è tra i migliori degli ultimi anni. Le farfalle voleranno in alto, voto 7

Gianni MorandiApri Tutte Le Porte

Acclamatissimo dal pubblico, il maratoneta della musica italiana conclude tra gli applausi e la standing ovation la cinque giorni sanremese che ieri l’ha visto vittorioso insieme a Lorenzo Jovanotti della notte dedicata alle cover. Aprite tutte le porte: arriva una ventata di freschezza, voto 7

Ditonellapiaga e Donatella RettoreChimica

La notizia della serata è la discesa delle scale di Donatella Rettore e la sua mise che mette le gambe sulle quali il tempo si è fermato ad una trentina di anni fa. E’ la compagna ideale per Ditonellapiaga voce principale del brano con la quale l’intesa è perfetta. Cantiamo già Chi-chi-chi-chi-mi-ca: ci farà tantissima compagnia nei prossimi mesi voto 7,5

YumanOra e Qui

Ha stoffa e talento il vincitore di Sanremo Giovani, che aggiunge un tassello importante sulla strada per il successo. Voce calda suadente e profonda, ha retto il confronto con i colleghi in gara. Il futuro del blues, voto 7

Achille Lauro – Domenica

Stasera Lauro con un completo rosa (colore must del Festival), si presenta con un cocktail che sorseggia durante l’esibizione, nella quale coinvolge anche Mara Venier in prima fila: alla musica ci pensa l’Harlem Gospel Choir. Piacione, il coro merita il 7

Ana MenaDuecentomila Ore

Dopo la “Domenica”, santifichiamo anche il sacramento del matrimonio con la giusta colonna sonora realizzata da Ana Mena. Il brano è già tra i più trasmessi nei bar di Napoli e chissà se come le precedenti hit conquisti ben presto anche le piattaforme digitali? Reclutata nel team di Donna Imma, voto 5

TananaiSesso Occasionale

Anche al terzo passaggio, l’artista milanese rimane fermo al palo, e commette errore di intonazione. C’è tanta strada da fare, voto 4,5

Giovanni Truppi Tuo Padre, Mia Madre, Lucia

Il cantautore partenopeo, ha realizzato un piccolo gioiello in collaborazione con Pacifico, Contessa e Buccelli, che anche in questa terzo ascolta esecuzione Truppi riesce ad essere intenso ed incisivo. Ha già vinto il Premio Lunezia Per Sanremo ma meriterebbe di più, voto 8

Le Vibrazioni Tantissimo

Il gran finale è affidato alle band, buoni musicisti nelle singole identità ma Sarcina non riesce a mettere a fuoco la linea vocale che non porta la su esecuzione ad un livello dignitoso. Ma la vetrina è tutta per lui il maestro Vessicchio che fa lievitare il voto a 7

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Adv

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine

Related Articles

Back to top button