Cultura

”Le più belle frasi di Osho”, il ripristino della pagina

Le più belle frasi di Osho: poche ore fa il blocco della pagina Facebook. Lo spazio web in questione è una delle pagine di Facebook più cliccate del momento. Subito dopo la ”censura” è arrivata la risposta dal fondatore Federico Palmaroli ”Me faccio vivo io”. Cosi commentava nel suo profilo privato.

Le più belle frasi di Osho: ecco la motivazione di Facebook

Facebook dopo aver oscurato una delle pagine satire più popolari, con oltre un milione di fans un portavoce di Facebook ha detto:

”Abbiamo rimosso questa Pagina dopo aver ricevuto una segnalazione di violazione della proprietà intellettuale. La Pagina è stata rimossa per errore ed è stata ripristinata.”

Frasi di Osho-photo credits: italia-altrove.org/
Frasi di Osho-photo credits: italia-altrove.org/

In teoria si tratta di un errore di valutazione da parte di Facebook dopo aver ricevuto una segnalazione. Palmaroli dichiara:

”Più che altro è stato un discorso di trademark – dichiara all’AGI Palmaroli – per questo marchio di Osho, che ormai da me viene utilizzato senza neanche più legami con la sua figura, anche se anche allora era satira, quindi opinabile, è diventato un nomignolo, un soprannome che non ha più nulla a che vedere, loro hanno ricevuto una segnalazione, hanno chiuso la pagina ma è stato un errore di valutazione”.

La pagina Facebook

I fans prima del ripristino gridavano alla censura. La pagina Le più belle frasi di Osho è nata circa cinque anni fa per opera del noto autore e giornalista Federico Palmaroli. La pagina di Osho è una pagina satirica che prese spunto dal famoso maestro spirituale indiano, Osho. Descrive la politica italiana in maniera divertente e ciò piace ai propri fans.

Mimma Gaziano

Seguici su

Facebook

Metropolitan Arts & Lifestyle

Instagram

Back to top button