CalcioSport

Lecce, il mercato estivo ed i prossimi obiettivi

Il Lecce ha azzeccato lo scorso calciomercato estivo, facendo acquisti mirati e di esperienza. Ma quali sono gli obiettivi della squadra pugliese nel mercato invernale?

Il Lecce ha azzeccato il mercato estivo. Ormai è un dato di fatto. La posizione in classifica non è delle migliori, ma la squadra di Liverani con una qualità decisamente inferiore rispetto alle altre squadre di Serie A è riuscito a dare ai giallorossi un gioco spumeggiante ed efficace.

I pugliesi si trovano in sedicesima posizione ma poteva andare decisamente peggio, rispetto agli standard di classifica a cui siamo abituati dalle squadre neopromosse. Esatto, perché il Lecce lo scorso anno è arrivato secondo in Serie B conquistando una promozione nel maggiore campionato italiano che mancava da anni.

Il mercato estivo

Dallo scorso calciomercato estivo sono arrivati molti giocatori con molti anni alle spalle in Serie A o nelle leghe maggiori di altri campionati nazionali.

Un esempio lampante è Babacar, che ha portato con sè grande esperienza, visti i passati al Sassuolo e alla Fiorentina. L’attaccante 26enne è diventato un vero e proprio pilastro nell’undici titolare di Liverani, che può fare affidamento alla sua grande velocità ed al suo fisico possente.

Shakhov, Tachtsidis e Diego Farias hanno portato invece molta sostanza nel centrocampo giallorosso. Farias è una seconda punta che gioca molto nello stretto ed è bravo nel dribbling mentre l’ucraino e il greco sono mediani o mezzali dai piedi buoni.

Panagiotis Tachtsidis – Credit: leccenews24

Da non dimenticare gli arrivi di Imbula e Lapadula che solo pochi anni fa erano richiesti dai maggiori club Europei per cifre record. Il primo si è un po’ perso dopo l’esperienza in Premier League con lo Stoke City mentre il secondo cerca il riscatto dopo delle stagioni abbastanza deludenti al Milan ed al Genoa.

Quali i prossimi obiettivi?

Prima di procedere a rinforzare la rosa il ds Meluso deve sfoltire la rosa. Hanno le valigie pronte proprio Imbula e Benzar che non sono stati all’altezza del campionato italiano. In particolare quest’ultimo era stato l’acquisto più oneroso dello scorso mercato estivo.

Lucioni contro Simeone – Credit: SH Magazine

Per la fascia è già stato ufficializzato nelle scorse settimane l’arrivo dello svincolato Donati, che riparte dalla squadra che lo ha lanciato e cresciuto. Per la difesa il Lecce vuole provare ad acquistare un altro centrale di esperienza da far ruotare con Rossettini e Lucioni.

Back to top button